47 Metri: trailer da incubo per l’horror movie con Mandy Moore e Claire Holt

47 Metri Film Mandy Moore

Un inquietante trailer anticipa l’uscita di 47 Metri, film in cui Mandy Moore e Claire Holt si ritrovano bloccate sott’acqua circondate da squali.

47 Metri: quaranta anni dopo “Lo Squalo” di Spielberg, torna al cinema la selacofobia

È stato rilasciato in queste ore il trailer di 47 Meters Down, titolo originale del film che in Italia si chiamerà semplicemente 47 Metri. Protagonista, al fianco di Claire Holt, è quella Mandy Moore tornata di recente a far battere i cuori di milioni di persone per la sua interpretazione nei panni di Rebecca Pearson nella pluriacclamata serie tv This is Us, ruolo che le è valso la candidatura agli ultimi Golden Globe come miglior attrice in una serie drammatica. Parallelamente all’esperienza televisiva, Mandy Moore è pronta per tornare sul grande schermo con una pellicola che ben si differenzia da tutte quelle commedie che han caratterizzato gran parte della sua filmografia. Si tratterà infatti di un horror movie, e basterebbe dare un’occhiata al video trailer per comprendere il livello di tensione che caratterizzerà buona parte del film.

Distribuito in Italia da Adler Entertainment, 47 Metri promette di trascinare gli spettatori nel peggiore degli incubi, quello cioè che vedrà protagoniste Lisa (Mandy Moore) e sua sorella Kate (Claire Holt). Desiderose di trascorrere una vacanza insieme, le due ragazze si ritroveranno immerse in un vero e proprio paradiso naturale, inconsapevoli dell’inferno che le attende di lì a poco. La meta stabilità è il Messico, nelle cui acque limpide Kate e Lisa sceglieranno di immergersi per fare l’esperienza dello Shark Diving, quella cioè che ti fa scendere sott’acqua all’interno di una gabbia e ti fa provare l’adrenalina di ritrovarti in mezzo ad un gruppo di squali. Ma, come ogni horror movie che si rispetti, non tutto andrà come previsto e la corda che tiene la gabbia attraccata alla barca si spezzerà, lasciando scendere le due protagoniste a ben 47 metri di profondità. Con soli sessanta minuti di riserva di ossigeno ed un branco di squali desiderosi di addentarle, le due sorelle dovranno escogitare un piano per risalire in superficie e porre fine al loro incubo.

Trailer e data di uscita del film: 60 minuti di tempo per tornare in superficie

 

In 47 Metri torna dunque la figura dello squalo, tra gli animali più temuti dall’uomo, utilizzato in numerosi film del passato tra i quali non possiamo non ricordare Jaws (Lo Squalo) di Steven Spielberg, sicuramente il più riuscito del genere. Quasi come avesse aperto loro le acque, il film del cineasta statunitense fu seguito da numerose pellicole incentrate sulla selacofobia, tra le quali citiamo Blu Profondo (Renny Harlin, 1999), Open Water (Chris Kentis, 2003) e la saga Sharknado (2013 – ).

Non è certo necessaria la fobia dell’acqua alta, del mare o in particolare degli squali per arrivare a comprendere il terrore provato da Lisa e Kate, e forse sarà proprio questo l’elemento che renderà “paurosa” al punto giusto la pellicola. 47 Metri arriverà nelle sale statunitensi il 23 giugno 2017 mentre, in Italia, la sua uscita è prevista con un mese di anticipo, ovvero il 25 maggio 2017.

The following two tabs change content below.

Patrizia Monaco

Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la propria passione per il cinema, muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione. Affronta le indecisioni della vita chiedendosi "Cosa farebbe Ellen Ripley?", sicura così di non sbagliare mai.

Lascia un commento