Da Arrow a Daredevil: le 5 serie tv sui supereroi da non perdere

Serie tv Supereroi

I super-eroi sono ormai una presenza fissa nel variegato universo televisivo di oggi. In questo approfondimento vi riportiamo le 5 serie tv a tema da vedere assolutamente. 

Non c’è solo l’Arrow-verse fra le serie tv “supereroistiche”

Non solo drammi e temi d’interesse comune dominano la scena nelle serie tv che vediamo passare sui nostri schermi. Ultimamente si nota come i grandi network americani stiano dando fuoco alle polveri portando in tv tutto il meglio della cultura pop di ieri (e di oggi). Non solo il cinema ma anche le serie tv hanno intuito che i super-eroi rappresentano una vera e propria miniera dalle uova d’oro. Infatti, negli ultimi anni in America, non solo CW, ABC e FOX hanno scavato fra i grandi personaggi della Marvel e della DC (creando un multi-universo dal grande appeal), ma anche Netflix e le reti satellitare hanno riconosciuto l’importanza dei super-eroi.

Di serie tv a tema ce ne sono molte, forse anche troppe, alcune sono ben fatte, altre puntano a stupire lo spettatore medio, quelle più interessanti (come la serie dedicata all’Agente Carter) sono finite nel tritacarne e cancellate senza troppi dubbi. Nella disamina di un fenomeno in continua espansione, ecco quali sono le 5 serie tv da tenere d’occhio, quelle da non perdere assolutamente, quelle che rendono tale il successo dei super-eroi nel piccolo schermo.

I cinque titoli da tenere d’occhio

Legends of Tomorrow – Trasmesso negli USA dall’inverno del 2016 ed in onda in Italia su Mediaset Premium, il terzo spin-off collegato all’Arrow-verse, è la serie più cool, divertente e scanzonata che il team di Greg Berlanti ha realizzato negli ultimi anni. Un team sgangherato di personaggi, dalla biondissima Sara Lance all’iconico Ray Palmer, capitanati Rip Hunter (almeno fino alla fine della season one), in sella ad un’astronave iper-tecnologica, viaggiano in lungo ed in largo fra il continuum spazio temporum, per sconfiggere Vandal Savage e salvare il mondo intero da una terribile minaccia.

Anche se nel corso del tempo il team è cambiato e la missione che li accomuna pure, la serie tv non ha perso la sua freschezza, l’ilarità e la simpatia. Legends of Tomorrow infatti si pone come obbiettivo principale di intrattenere il suo pubblico di riferimento, un target giovane e meno esigente, coinvolgendolo in un’avventura mozzafiato a spasso del tempo, fra anomalie e fatti realmente accaduti. Alla luce di un buon indice di ascolto, la serie tornerà la prossima stagione, con il suo terzo ciclo di episodi.

Arrow e la Squadra dello SHIELD: i veri guilty pleasure

Arrow – L’arciere di Smeraldo è il capostipite di un franchise televisivo che non smette di emozionare ed appassionare il pubblico.  In onda in America da ben 5 anni (con un sesto capitolo in onda dal prossimo settembre), Stephen Amell ha portato in tv un Arrow cupo, melanconico ma con la voglia di fare la differenza. Ed il suo successo è insito proprio in queste caratteristiche; anche se rimane un prodotto dedicato ad un pubblico giovane e poco selettivo, Arrow è comunque una serie tv dai grandi temi: fa ridere e pensare, fa battere il cuore e sorridere con gusto, e benché nel corso del tempo abbia perso un po’ del suo appeal, rimane comunque un show unico nel suo genere, capace di mixare il fascino del mondo dei fumetti alla realtà sociale di oggi.

Agents of SHIELD – Dopo il successo del primo film dedicato agli Avengers, era il 2012, in America si stava cercando di ampliare l’universo Marvel anche al mondo televisivo. E così per mano del Re Nerd Joss Whoen è nata una serie dedicata alla squadra dello SHIELD, capitanata da Philip Coulson, apparso anche nel film degli Avengers. 4 anni dopo e dopo tanti momenti di defiance, la serie è diventata un delizioso guilty pleasure, far trovare bizzarre, inumani, battute graffianti e colpi di scena emozionati.

Rinnovata per una stagione 5, nonostante un esiguo indice di ascolto, Agents of SHIELD tornerà in America dal prossimo gennaio mentre da settembre al suo posto debutterà Inuhmans, altra serie legata al franchise Marvel. Non c’è pace per i super-eroi in tv.

Legion convince, Daredevil conquista

Legion – Forse quasi nessuno è riuscito a comprendere la profondità e le mille chiavi di lettura contenute in Legion. Questa è l’ultima serie, in ordine di apparizione, ispirata ai personaggi Marvel ma forse è la più complessa, la più sfaccettata e la più onirica. Portata in tv su F/x dal papà di Fargo (e disponibile anche su SKY qui in Italia), Legion si pone l’obbiettivo di approfondire la vita e le vicissitudini del figlio del Professor Xavier, il capo degli X-Men.

Interpretato da Dan Stevens, la serie è un lungo (a volte anche tedioso) viaggio negli abissi della mente umana, fra dubbi incertezze e paure. Scollegata per ora da tutto quello che la Marvel ha portato in tv, la serie è stata acclamata dalla critica, tanto da essere rinnovata per una seconda stagione, in onda in America dal 2018.

Daredevil Questa è stata la prima serie che è stata trasmessa su Netflix, la prima di una lunga lista, che scandaglia il mondo dei super-eroi. Il mito di Daredevil, sfortunato al cinema, rivive in tv in una ricostruzione dal grande appeal, tetra, violenta e dissipata, un affresco social/politico dei nostri tempi. Fino ad ora sono state prodotte due stagioni, una terza arriverà presto e, cosa più importante, è in lavorazione uno spin-off; sarà infatti il mitico

Punitore ad avere una serie tutta sua e chissà se, anche questo personaggio, avrà lo stesso successo di Daredevil. Ma se questi sono i presupposti, ci troveremo di fronte ad un altro piccolo capolavoro.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi