Baby: il trailer della serie tv italiana disponibile su Netflix dal 30 Novembre

baby

Baby arriva su Netflix il 30 Novembre e ci racconterà di adolescenti fuori controllo nella Roma contemporanea raccontata dai GRAMS, un collettivo di giovani autori.

Baby parla dei giovani coniugando amore, indipendenza e mancanze

Baby è la nuova mini serie italiana originale di Netflix che metterà al centro di tutto la storia di adolescenti incompresi che ricercano la loro identità e indipendenza scontrandosi fra amori proibiti, segreti e famiglie complicate. La storia, sullo sfondo della zona Parioli di Roma,  è liberamente ispirata alle reali vicende avvenute proprio in quel quartiere capolino: il cosiddetto “scandalo delle baby squillo”.

Le protagoniste principali sono due: Chiara (Benedetta Porcaroli), ricca e viziata, e Ludovica (Alice Pagani) (Stella in Loro di Paolo Sorrentino), timida e legata alla mamma (Isabella Ferrari). A unire due mondi così apparentemente lontani sarà un desiderio comune, non solo a loro ma a tutti i loro coetanei: provare qualcosa di nuovo e trasgressivo. E ci riusciranno, grazie a Saverio (Paolo Calabresi).

Il trailer ci mostra una serie dall’allure americana, ma che in fin dai conti ha tutto il gusto estetico e la forza dello storytelling tipico nostrano. Sulle note di un remix di Girls just wanna have fun, la immagini di Baby ci lasciano entrare in questo mondo a metà fra la favola e l’incubo.

Siamo molto lontani da The O.C, Gossip Girl e Riverdale. Non è un teendrama, bensì la storia di un viaggio: quello dei nostri protagonisti dentro loro stessi.

Baby può vantare una produzione italiana a trecentosessanta gradi: gli autori sono i GRAMS, un gruppo di cinque giovani scrittori (Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol) i quali, sfruttando la freschezza di scrittura, hanno creato una serie lontana dagli stereotipi dei teendrama americani e che permette di creare empatia con i personaggi; mentre gli headwriter, Isabella Aguilar (The Place, Tutto può succedere) e Giacomo Durzi (Il Miracolo, In Treatment), grazie alla loro esperienza hanno completato lo show.

Fabula Pictures è una giovane società di produzione televisiva e cinematografica romana fondata da Nicola e Marco De Angelis: ha l’obiettivo di creare storie innovative, apprezzabili da gran parte del pubblico che spaziano dal dramma alla commedia.

Insomma, su Netflix il weekend del 30 novembre sarà tutto a stampo romano, con gli adolescenti fuori controllo di Baby, di cui vi lasciamo il trailer ufficiale:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi