Ben Affleck, a breve l’addio ufficiale dell’attore al ruolo di Batman

Ben Affleck

Ben Affleck, l’esordio della linea Mondi DC e il casting per un Batman giovane sembrano indicare la fine dell’esperienza dell’attore come uomo pipistrello.

Ben Affleck, ormai manca solo l’ufficialità del divorzio tra l’attore e il personaggio di Batman

A pochi giorni dall’annuncio della Warner Bros di aver chiuso l’universo condiviso DCEU e di averlo sostituito con l’etichetta Mondi DC la questione Ben Affleck come Batman non ha ancora trovato risposte ufficiali. Ci sono due fatti che portano a pensare ad un imminente ed ufficiale divorzio dell’attore dal progetto DC. Il primo fatto riguarda il film The Batman ormai indirizzato dal regista Matt Reeves verso un nuovo e più giovane interprete. Il secondo invece è legato all’abbandono del regista Zack Snyder promotore della scelta Affleck come di altre bocciate dalla critica e dal botteghino.

Mark Hughes (giornalista di Forbes) è un nome noto a chi segue i rumors delle produzioni e per quanto riguarda la DC ha un suo canale interno molto attendibile. Questa sua fonte gli avrebbe fatto sapere che non ci sarebbe più spazio per Affleck nella nuova struttura DC. Non si prevede al momento un doppio Batman come è stato fatto per la sua nemesi il Joker. Stando a quanto raccolto dal giornalista, Ben Affleck stesso da mesi starebbe preparando il momento del suo addio. Non si sa se sarà un’ uscita dignitosa e narrativa (una morte in scena) o una exit strategy contrattuale.

Mark Hughes non rassicura affatto i fan dell’attore e della sua interpretazione poco espressiva di Bruce Wayne e Batman e anzi,sui suoi canali social, dice loro di prepararsi ad un Batman senza la faccia di Ben Affleck. Molti si interrogano anche sul perchè a questo punto la produzione tardi a dare la notizia. Per chiudere il capitolo delle poco riuscite produzioni DC manca ormai l’ultimo tassello: l’uscita di Affleck dal ruolo di Batman. Quando accadrà si potrà dire che il rapporto è stato breve (due mezzi film e una manciata di cameo ), ma intenso non tanto sullo schermo, ma quanto a partecipazione positiva e negativa del pubblico.

Lo stesso Affleck non ha mai nascosto la pressione esercitata dal ruolo, dalla responsabilità di essere Batman e a questa si è aggiunto lo stress dato dalle critiche dovute a film non riusciti. L’immagine stessa dell’attore, dicono sempre fonti non ufficiali, ha bisogno di rigenerarsi lontana da Gotham, dai pipistrelli e dalla Justice League. Il tormentone degli ultimi due anni continua e si aspetta ormai solo il momento in cui sarà sancito il divorzio tra l’attore e il ruolo ingombrante, il momento in cui Affleck tornerà negli ashtag senza il prefisso Bat.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi