Box Office Italia, weekend dal 23 al 26 marzo: stabile La Bella e la Bestia, seguito da Life

Box Office Italia marzo 2017

Box Office Italia con la classifica dei dieci film con il maggiore incasso nel weekend tra il 23 e il 26 marzo 2017. Al top La Bella e la Bestia, bene Life.

Box Office Italia, solo un film italiano presente nella top ten

Eccoci qui, come ogni lunedì, ad analizzare i dati relativi al Box Office Italia. Nella nostra classifica, troverete i dieci film che, tra il 23 ed il 26 marzo 2017, sono stati capaci di attirare più persone all’interno delle sale italiane. Non bisogna essere super esperti della settima arte per capire che gran parte di questi dati dipenda dal numero di cinema in cui i vari film vengono distribuiti, così, se un cosiddetto “blockbuster” ha praticamente la top ten assicurata, molti altri film, magari anche migliori dal punto di vista qualitativo, non riescono allo stesso modo nella scalata, rimanendo legati ad un pubblico “di nicchia”.

Lasciandoci alle spalle questa premessa, adesso andiamo davvero a vedere come (e se) sono cambiate le cose al box office italiano.

La prima cosa che salta all’occhio è la presenza di un solo film italiano tra i più proficui della settimana. Siamo tutti preda di un attacco di esterofilia compulsiva? Probabilmente no, più semplicemente le commedie nostrane, arrivate in sala nelle ultime settimane, non hanno convinto né il pubblico e né tantomeno la critica, la quale si è rivelata piuttosto “spietata” nei confronti di pellicole come Questione di Karma, Beata Ignoranza e Rosso Istanbul. Nell’ultimo weekend, l’unico film che ha saputo ritagliarsi uno spazio tra i primi dieci posti nella classifica del box office è Non è un paese per giovani, l’ultima fatica cinematografica di Giovanni Veronesi.

Il regista ha saputo riunire sul grande schermo un gruppo di giovani attori, un titolo accattivante ed una colonna sonora che, fosse solo per i fan dei Negramaro, assicurava già da tempo gli ottimi dati poi effettivamente riscontrati al botteghino. Buon esordio anche per Slam – Tutto per una ragazza, film diretto da Andrea Molaioli, che solo per un soffio non acciuffa la top ten del Box Office.

Per quanto riguarda gli altri titoli presenti in classifica, in vetta rimane stabile La Bella e La Bestia, versione in live action del celebre capolavoro Disney, capace di raccogliere incassi record in ogni parte del mondo e del quale abbiamo già parlato la scorsa settimana. Subito dopo, in seconda posizione, troviamo Life – Non Oltrepassare il Limite, al suo primo weekend in sala. Alla base del film diretto da Daniel Espinosa troviamo un mix vincente, fatto di attori amatissimi dal grande pubblico, Jake Gyllenhall e Ryan Reynolds, effetti speciali ed una trama avvincente palesemente ispirata al capolavoro di Ridley Scott, Alien.

Scende al quarto posto The Ring 3 che, come intuibile dal titolo, altro non è che il terzo capitolo della celebre saga con protagonista la giovane ed inquietante Samara. Piccolo passo indietro anche John Wick 2, seconda parte del film di successo con Keanu Reeves mentre, al sesto posto, esordisce Elle. La pellicola francese, diretta da Paul Verhoeven, porta sul grande schermo l’affascinante attrice Isabelle Huppert che, proprio per il ruolo di Michele, ha ottenuto la candidatura come miglior attrice agli ultimi Premi Oscar. In discesa al settimo ed ottavo posto anche Il Diritto di Contare e Kong: Skull Island.

Il film basato sulla storia delle tre donne NASA, continua a convincere il pubblico che, dopo tre settimane di programmazione, premiare costantemente il lavoro di Theodore Melfi. Discorso leggermente diverso per la pellicola ispirata al mito senza tempo di King Kong. Proprio per la fama della gigantesca creatura, nonché per la qualità del cast di attori protagonisti, il film di Jordan Vogt-Roberts avrebbe forse potuto sperare in un posizionamento più positivo.

Esordisce al nono posto La Cura del Benessere che, seppur il titolo suggerisca una sorta di trattamento estetico finito male, rappresenta invece una pellicola di un genere a metà tra l’horror ed il thriller psicologico. Non è un film terrorizzante ma comprende di certo scene capaci di storcere lo stomaco di più spettatori, con una story-line definibile come “intrippante”. A chiudere la top ten del Box Office italiano è invece Logan, film dedicato a Wolverine, tra gli X-Men più amati, interpretato (per l’ultima volta?) da Hugh Jackman. La pellicola ha convinto davvero tutti ed ha richiamato in sala gente di ogni età, raccogliendo incassi che, per quanto riguarda l’Italia, ha saputo superare le più rosee aspettative.

Ecco nel dettaglio i dieci film più visti del weekend, con relativi incassi parziali e totali:

  1. 1 – La Bella e la Bestia (Weekend 4,704,780€ / Totale 14,129,701€);
  2. 2 – Life – Non oltrepassare il limite (Weekend 710,660€ / Totale 711,660€);
  3. 3 – Non è un paese per giovani (Weekend 520,629€ / Totale 520,629€);
  4. 4 – The Ring 3 (Weekend 431,547€ / Totale 1,446,848€);
  5. 5 – John Wick 2 (Weekend 419,714€ / Totale 1,455,105€);
  6. 6 – Elle (Weekend 378,085€ / Totale 378,085€);
  7. 7 – Il Diritto di Contare (Weekend 347,557€ / Totale 2,103,700€);
  8. 8 – Kong: Skull Island (Weekend 317,720€ / Totale 3,036,146€);
  9. 9 – La Cura del Benessere (Weekend 294,634€ / Totale 294,634€);
  10. 10 – Logan (Weekend 183,509€ / Totale 5,172,941€);

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi