Buon compleanno Rosamund Pike, la bella e versatile attrice inglese!

Rosamund Pike

Compie oggi 39 anni la bellissima Rosamund Pike. Dalla Bond girl, alla misteriosa Amy Dunne di Gone Girl – L’amore bugiardo, ripercorriamo insieme la carriera dell’attrice!

Rosamund Pike: dalla musica classica, al grande schermo

Bella, elegante e sofisticata. Rosamund Pike ha dimostrato fin da subito di non essere la semplice biondina ingenua, ma di saper passare con facilità da un ruolo all’altro, da quello più semplice, a quello più complicato e misterioso.

Nata a Londra il 27 gennaio del 1979, Rosamund Pike è figlia unica di due artisti. Padre cantante d’opera, madre violinista, la piccola Rosamund cresce circondata dalla musica classica, diventando un’abile violoncellista. Ma presto la passione per la recitazione sostituisce quella per la musica: la carriera della bella attrice sembra segnata fin dall’inizio. Muove i suoi primi passi in teatro, passando poi per il piccolo schermo: nel 1998 è nel film per la tv A Rather English Marriage. L’attrice è poi protagonista di diverse serie tv inglesi.

Il debutto cinematografico non è di certo passato inosservato. Nel 2002, all’età di 23 anni, Rosamund interpreta la Bond girl Miranda Frost in 007 – La morte può attendere, al fianco di Pierce Brosnan. La giovane attrice non si fa intimidire né dalla presenza di Brosnan né dalle scene bollenti alle quali deve prendere parte. Nel 2004 invece recita al fianco di un altro grande nome del cinema internazionale, Johnny Depp. Il film è il discusso The Libertine e l’attrice veste i panni di Elizabet Malet. Ma è solo nel 2005 che diventa nota al grande pubblico grazie al film di Joe Wright, Orgoglio e pregiudizio. Rosamund è la bella ma ingenua Jane, sorella della protagonista Elizabeth, interpretata dall’allora già famosa Keira Knightley.

Dopo il classico tratto del libro di Jane Austen, Rosamund è ormai lanciata verso il successo mondiale e prende parte a diversi film, tutti diversi tra loro. Nel 2007 è al fianco di Anthony Hopkins e Ryan Gosling ne Il caso Thomas Crawford, mentre nel 2010 la troviamo in An Education, con Carey Mulligan. Seguono poi il drammatico We Want Sex sempre del 2010, il divertente Johnny English – La Rinascita con Rowan Atkinson e Jack Reacher – La prova decisiva, l’action del 2012 in cui recita al fianco di Tom Cruise.

Gone Girl – L’amore bugiardo: un’inedita Rosamund Pike

Il ruolo che forse mai nessuno si aspettava potesse essere adatto per la bella e quasi glaciale Rosamund è sicuramente quello di Amy Elliott-Dunne. Nel 2014 David Fincher la sceglie infatti per il suo Gone Girl – L’amore bugiardo. Misteriosa e spietata, Rosamund Pike si cala perfettamente in un ruolo che mai aveva interpretato prima. Grazie alla sua performance, l’attrice si aggiudica ben 8 nomination come Miglior attrice: Oscar, Golden Globe, BAFTA, SAG Awards,  Critics’ Choice Movie Award, Satellite Award, Empire Awards e  Saturn Award. Vincerà solo negli ultimi due concorsi.

Dopo l’esperienza con Fincher, Rosamund ha continuato a stupire, passando con abilità da un genere all’altro. Nel 2014 è la volta delle commedie Hector e la ricerca della felicità e La nostra vacanza in Scozia, mentre nel 2016 è la protagonista della controversa storia d’amore di A United Kingdom – L’amore che ha cambiato la storia. In questo film infatti Rosamund interpreta Ruth Williams Khama, la moglie bianca del Presidente del Botswana, Seretse Khama, interpretato da David Oyelowo.

Nel 2018, Rosamund Pike sarà nelle sale con l’acclamato Hostiles – Ostili. Presentato in anteprima mondiale al Telluride Film Festival, proiettato poi al Toronto International Film Festival e scelto infine come film d’apertura della scorsa edizione della Festa del Cinema di Roma, il film vede l’attrice al fianco di Christian Bale nel vecchio West. Ma questo si preannuncia un anno ricco per la bionda attrice. A marzo infatti sarà nei cinema americani con 7 Days in Entebbe, al fianco di Daniel Brühl e ad aprile in Beirut, diretto da Brad Anderson.

Una carriera ricca e che promette ancora molto. Rosamund Pike ha dimostrato in più occasioni di non essere solo una semplice bella e bionda attrice, ma un’artista veramente capace. D’altronde la sua più grande sfida, come ha affermato lei stessa, è quella di allontanarsi dall’immagine di Grace Kelly, alla quale molti l’hanno avvicinata fin dall’inizio della sua carriera. E sembra proprio che Rosamund ci sia riuscita alla grande!

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

Margherita Mustari

Cresciuta con le serie tv, folle amante del cinema, della danza e dell'arte. Ma anche divoratrice di libri, sognatrice con i film d'animazione, ascoltatrice compulsiva di musica. Il buio della sala del cinema è il suo habitat naturale.

Lascia un commento