Comic Con San Diego 2018, voci e certezze sul panel e le anteprime DC e Marvel

Comic Con 2018 San Diego DC Marvel

La Comic Con 2018 di San Diego, vista l’assenza della Marvel, presente solo con incontri celebrativi, potrebbe essere quella del riscatto di immagine, di comunicazione, di idee della Warner Bros/DC comics. Le voci sui possibili annunci della produzione californiana vanno infatti in questa direzione.

Comic Con 2018, la Marvel celebra il passato e la DC presenta il futuro

La Marvel movies/Disney salta volontariamente un turno alla San Diego Comic Con 2018, in programma dal 19 al 22 luglio, e ha già comunicato che non si presenterà nella famigerata sala H (era già capitato nel 2011, l’anno dopo Avengers: Age of Ultron), ovvero quella degli annunci sulle novità da parte delle varie produzioni.

Lo fa per diverse ragioni: perché nel mese della Comic Con ha in uscita nelle sale un film come Ant-Man and the Wasp, ma soprattutto perché, forte del successo planetario di Avengers: Infinity War, non ha la necessità di attirare l’attenzione.

Al contrario, visto lo shock finale del film sui Vendicatori contro Thanos, la necessità è quella, come hanno detto in un comunicato ufficiale, di lasciare che la polvere si posi permettendo al pubblico di continuare a sfornare ipotesi su cosa accadrà o meno nel prossimo capitolo di Infinity War, in uscita il 3 maggio del 2019.

La Marvel sarà quindi presente solo per celebrare il decennale delle sue produzioni con un panel, un incontro ricco di contributi molto virato sull’amarcord.

Con la Marvel in panchina, a scendere in campo e ad attirare la curiosità dei giornalisti e fan sarà la Warner Bros. La produzione, reduce dal flop della Justice League e dall’abbandono di Zack Snyder dal progetto dell’universo esteso legato ai personaggi DC, ha un gran bisogno di far parlare positivamente di sé.

Sono uscite diverse voci, seppur senza alcuna conferma, su quello che sarà il programma nella sala H. Si sa solo che sarà molto ricco e variegato. Vediamo cosa può esserci sul menù. Sicuramente ci sarà del “pesce”, con il primo trailer (e forse unico in una campagna promozionale costruita sul non far vedere e strana per un film in uscita a fine 2018) della pellicola di James Wan Aquaman, con protagonista l’attore Jason Momoa.

Il trailer, stando ai pochi fortunati che lo hanno visto, dovrebbe contenere un lungo sguardo alla città di Atlantide (Aquaman ne è, più o meno, il reggente) e alle sue dinamiche interne, nonché al villain, Black Manta.

Durante l’incontro ci sarà un teaser trailer del film Shazam! in uscita del 2019 ed un primo sguardo a Cheetah (la villain di Wonder Woman 2). Il colpo di teatro è però quello che rumoreggia, secondo cui vedremo fianco a fianco Matt Reeves, regista del futuro The Batman, e Ben Affleck, attore che finora ha interpretato il personaggio in due film più qualche cameo e che negli ultimi mesi è stato al centro di polemiche relativa al suo presunto abbandono.

Un tira e molla tra lui, la produzione e lo stesso regista, che ha stracciato il progetto inizialmente in mano proprio ad Affleck, che non ha aiutato la credibilità del DCEU già minata da continui cambi di programma. Il calendario definitivo dei prossimi film è tra i “se” del panel e, se così fosse, sarebbe di sicuro la cosa più interessante. In questo modo si metterebbe la parola fine ai mille e uno annunci di film avuti negli ultimi mesi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi