Buon Compleanno, Julia Roberts: compie 50 anni il sorriso più bello di Hollywood

Julia Roberts

Il 28 ottobre 1967 nasceva Julia Roberts. Nel giorno del suo cinquantesimo compleanno, ripercorriamo la carriera dell’attrice statunitense.

Julia Roberts, è bastato un sorriso per conquistare il mondo intero

Esattamente cinquanta anni fa veniva al mondo quella che, ad oggi, viene considerata come una delle attrici più amate di sempre. Mezzo secolo su questo pianeta, di cui oltre la metà trascorso davanti la macchina da presa. Amata, indistintamente, da donne e uomini, Julia Roberts ha saputo conquistare tutti con la sua disarmante genuinità, prestata ai più variegati ruoli cinematografici. E dire che, da adolescente, lavorava in una gelateria della catena Baskin Robbins e sognava “solo” di diventare una veterinaria.

Giunta, non ancora ventenne, nella città di New York per vivere con sua sorella, Julia Roberts non ha saputo resistere al fascino del cinema d’oltreoceano. Non è infatti trascorso molto tempo prima che il luminoso mondo di Hollywood si accorgesse di lei. Nel 1988 era già tra le protagoniste di Mystic Pizza ed appena un anno dopo tornò sul grande schermo con Fiori d’Acciaio.

Sono stati però gli anni ’90 a donare all’attrice la fama internazionale. Il ruolo di Vivian Ward in Pretty Woman ha fatto e continua a far sognare milioni di donne nel mondo, ed ha di certo contribuito a rendere il film di Garry Marshall un vero e proprio cult cinematografico. Da quel momento la carriera di Julia Roberts è decollata, portandola ben presto a divenire una delle attrici più pagate di Hollywood. La sua presenza nel cast di un film ne ha per lungo tempo rappresentato una garanzia di qualità, attirando in sala gente di ogni età.

I magnifici anni ’90 dell’attrice americana

Nel corso degli anni ha preso parte ad ogni genere di film, a partire dal paranormale in Flatliners (QUI la news sul remake di prossima uscita) fino ad arrivare al fantasy in Hook – Capitan Uncino. Ma è di certo nell’universo della commedia che l’attrice americana si è mossa più volte e con più successo. Dopo essere stata diretta da Woody Allen in Tutti dicono I Love You, l’abbiamo vista all’opera in film che tutti noi abbiamo visto centinaia di volte nella nostra vita. E risulta quasi impossibile credere che siano usciti tutti nel giro di sei anni!

1 – Il Matrimonio del mio migliore amico (1997): lui ama lei ma lei non ama lui, finché lui non ama un’altra e allora ecco che lei torna sui suoi passi, profondamente pentita e decisa a riprendersi quel che un tempo era “suo”. Di fronte al film ci siamo emozionati, abbiamo riso e ci siamo incazzati per come, spesso, le storie d’amore non vadano come dovrebbero andare.

2 – Nemiche Amiche (1998): qui Julia Roberts recita al fianco di Susan Sarandon e, insieme a lei, porta sullo schermo un rapporto conflittuale tra ex moglie e attuale compagna di un uomo. Inizialmente le due si odiano e si comportano da eterne rivali, regalando al pubblico esilaranti gag, ma poi tutti cambia e allora eccoci pronti a tirar fuori fazzoletti e lacrime.

3 – Notting Hill (1999): una delle storie cinematografiche più amate degli ultimi trent’anni. Lei è bella, ricca e famosa. Lui è bello, economicamente precario e la fama non sa neanche cosa sia. Eppure il destino li fa incontrare e, ancora una volta, fa sì che l’amore vinca su tutto, persino sulle differenze sociali che intercorrono tra i due. Da quel momento, milioni di ragazzine sognano di essere notate per caso dal proprio idolo che, inesorabilmente, si innamorerà di loro e… “vissero per sempre felici e contenti”.

4 – Se scappi, ti sposo (1999): qui Julia Roberts ritrova Richard Gere ed il regista Garry Marshall a quasi un decennio di distanza da Pretty Woman. In questo caso, la storia dei due protagonisti è totalmente diversa ma riesce comunque ad equilibrare risate ed emozione per una commedia che ha raggiunto l’incredibile cifra di trecento milioni di dollari di incasso nel mondo.

5 – Erin Brockovich (2000): non poteva iniziare in maniera migliore il nuovo millennio dell’attrice statunitense. Il film diretto da Steven Soderbergh ha emozionato il mondo intero, portando sul grande schermo la vera storia della donna che presta il nome all’intera opera. Un vero e proprio simbolo di forza e tenacia al femminile, di profondo stimolo per chi nella vita si trova messo in un angolo ma sceglie comunque di reagire, della serie “aiutati che Dio t’aiuta”. Proprio per questo film, Julia Roberts ha meritatamente ottenuto il suo primo ed unico Premio Oscar come Miglior Attrice Protagonista.

Buon compleanno, Julia!

Dopo aver riportato una piccola top 5 di quei film che hanno costituto il periodo d’oro nella carriera di Julia Roberts, non possiamo non citare ulteriori titoli che han saputo spaccare il giudizio di pubblico e critica. Non bisogna essere degli esperti cinefili per ricordare film come  The Mexican, Ocean’s Eleven, Mona Lisa Smile o Mangia, Prega, Ama. E come non citare, ad esempio, I segreti di Osage County, nel quale Julia Roberts portava in scena un’interpretazione impeccabile al fianco di un’altra grandissima del cinema, Meryl Streep?

Insomma, la lista sarebbe davvero infinita, e non basterebbe un singolo articolo per esprimere quanto prezioso sia stato il contributo dato da Julia Roberts al cinema mondiale. Nel giorno del suo cinquantesimo compleanno, le inviamo i nostri migliori auguri, e torniamo a goderci una delle scene più celebri della sua filmografia:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi