Disney-Fox, le conseguenze dell’acquisizione: cosa cambia nel Marvel Universe?

Disney

La Disney annuncia l’acquisto della 20th Century Fox, dando vita all’acquisizione economica più importante degli ultimi anni.

Disney: i dettagli dell’operazione d’acquisto della Fox

La conferma è arrivata: la Disney acquisterà la 20th Century Fox, almeno in parte. Le due grandi aziende dell’entertainment mondiale danno vita così ad una fusione storica, che renderà la Disney forse la più grande potenza dell’intrattenimento del momento.

L’operazione economica avrà un valore di quasi 60 miliardi di dollari. Nessun scambio di contanti però: la transazione avverrà tramite l’acquisto delle azioni della Fox. L’accordo tuttavia non prevede l’acquisto completo dell’impero di Rupert Murdoch: come lo stesso amministratore delegato della Disney Bob Iger ha spiegato, la multinazionale di Topolino prenderà il controllo dell’entertainment di Fox, dei suoi studi cinematografici e televisivi e di alcuni canali via cavo, come FX, National Geographic, la tv britannica Sky e quella indiana Star. Lo sport, Fox News e Fox Business Network rimarranno invece sotto il controllo della Fox, che darà vita ad una nuova società. Resta da capire quindi quale ruolo ricoprirà in questo nuovo scenario il figlio del magnate Rupert Murdoch, James.

Con l’acquisto della Fox, la Walt Disney Company entrerebbe in possesso di alcuni dei brand che negli ultimi anni si sono rivelati dei veri e propri successi. Basta pensare a X-Men, Fantastici 4 e soprattutto Deadpool. In questo modo non è impossibile quindi che grandi personaggi del mondo dei fumetti possano incontrarsi per dare vita a nuove uniche avventure. Acquistando i diritti del brand degli X-Men, Disney potrebbe infatti decidere di creare un nuovo universo di cinecomic in cui Iron-Man e Wolverine possono combattere fianco a fianco. Una svolta storica quindi non solo dal punto di vista economico.

La più grande novità però è che insieme a Fox, Disney entrerebbe in possesso anche di Hulu, il più grande concorrente di Netflix. Ecco che quindi l’operazione economica più importante degli ultimi anni farebbe della Disney il nemico numero uno della piattaforma di streaming più famosa al mondo. Il dominio di Netflix starà forse per finire?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi