Dune: Denis Villeneuve al lavoro per un nuovo adattamento del romanzo di Frank Herbert

Dune

Torna al cinema il capolavoro di fantascienza Dune. Il nuovo film sarà prodotto dalla Legendary Pictures e diretto da Denis Villeneuve

Dune: la space opera che ha ispirato Star Wars

Sarà Denis Villeneuve, regista candidato all’Oscar per Arrival e che a breve tornerà con l’atteso sequel di Blade runner, a portare nuovamente sul grande schermo Dune. Il seminale romanzo di Frank Herbert ha già avuto numerosi adattamenti, sotto forma di film, serie televisive e videogiochi. Pubblicato nel 1965 e primo capitolo del Ciclo di Dune, vinse i premi Nebula e Hugo, i più importanti riconoscimenti letterari del genere sci-fi.

In un futuro molto lontano l’umanità ha ormai abbandonato la Terra colonizzando altri mondi. Ciò è stato possibile grazie ad una sostanza chiamata spezia, che i navigatori della Gilda utilizzano per annullare lo spazio e percorrere le enormi distanze insterstellari senza muoversi. L’unico luogo di estrazione della spezia in tutta la galassia è Arrakis, detto anche Dune, desertico e inospitale pianeta abitato dal popolo dei Fremen e dai giganteschi vermi delle sabbie. Questa particolarità del pianeta lo rende oggetto di contesa delle principali case nobiliari del Landsraad, sistema feudale nel quale le grandi casate lottano per il potere. Fulcro della storia è la secolare faida che vede opposte la casa degli Atreides, alla quale appartiene il protagonista, Paul, e quella degli Harkonnen, capeggiata dallo spietato Barone Vladimir.

Gli altri adattamenti del romanzo

Il primo regista a tentare l’impresa di filmare il romanzo di Herbert fu Alejandro Jodorowsky, a metà degli anni 70. Il progetto, pur potendo contare sulla collaborazione dei più grandi artisti dell’epoca (attori, scenografi, costumisti e musicisti), non fu mai realizzato. Tuttavia nel 2013 i ricordi, le fotografie, gli storyboard e gli sketch preparatori del film sono stati raccolti nel documentario Jodorowsky’s Dune.

Ci pensò David Lynch, nel 1984, a realizzare il primo adattamento cinematografico, prodotto da Dino e Raffaella De Laurentiis. Il risultato è un film onirico e visionario, affascinante e al tempo stesso inquietante. Tuttavia i pesanti tagli in fase di montaggio privarono la storia del suo respiro e sacrificarono molto alcuni personaggi. Decisione, questa, voluta dai produttori per contenere la durata della pellicola, che deluse però profondamente Lynch. Nonostante ciò il film è tuttora considerato un cult, che vanta un grande cast, tra cui spiccano i nomi di Kyle MacLachlan, Max von Sydow, Patrick Stewart, Sean Young, Virginia Madsen e Sting. Memorabili sono poi le scenografie, i costumi, le creature dell’italiano Carlo Rambaldi, le musiche dei Toto e Brian Eno e la fotografia di Freddie Francis.

Tra gli altri adattamenti citiamo le due miniserie tv Dune – Il destino dell’universo (2000), con William Hurt e il nostro Giancarlo Giannini, e il seguito I figli di Dune (2003).

Il sempre più apprezzato regista Denis Villeneuve, grande appassionato della saga di Herbert e del genere fantascientifico, inizierà a lavorare al remake una volta conclusi i propri impegni con Blade runner 2049, in uscita il prossimo autunno. Questa moderna visione di Dune, prodotta dagli eredi dello scrittore, Brian e Kim, dovrebbe quindi vedere la luce tra un paio di anni.

Dune

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi