False Flag: anticipazioni della serie TV in onda su FOX dal 7 novembre

false flag

Considerata l’erede di Homeland, False Flag è la nuova serie TV che verrà trasmessa da FOX a partire dal 7 novembre.

False Flag, le anticipazioni di uno show israeliano di successo

L’esportazione mediatica dei prodotti televisivi israeliani si sta rivelando una formula a dir poco vincente. Dopo il clamore suscitato dai remake di Hatufim (Homeland) e Be Tipul (In Treatment), stavolta tocca a False Flag, sebbene con una riproposizione diretta del contenuto originale. La scelta in tal senso è dettata dalla voglia di mantenere un certo grado di autenticità, visto e considerato che il suo tema portante abbraccia aspetti politici e sociali inerenti alla nazione d’origine.

Le anticipazioni sulla trama inquadrano, fin da subito, il binario dello show, a metà strada tra il giallo e il thriller politico. La vicenda prende spunto dall’episodio di cronaca relativo a Mahmoud Al-Mabhouh, colonnello di Hamas che nel 2010 venne ucciso a Dubai. Gli artefici furono un gruppo di agenti del Mossad che viaggiavano con identità rubate a cittadini israeliani con doppia nazionalità. Sulla scorta di ciò, la serie si focalizzerà sull’altro lato della barricata aumentando la tensione del plot. Cinque cittadini israeliani – tutti con doppia nazionalità – scopriranno, guardando il telegiornale, di essere sospettati di aver progettato e orchestrato un rapimento. Inutile dire che gli eventi che seguiranno daranno molteplici chiavi di lettura in tal senso.

L’erede di Homeland, dal 7 novembre, su Fox

Il primo episodio di False Flag verrà trasmesso da FOX (canale 112 di Sky) il 7 novembre 2017 alle ore 21:00. Un punto d’avvio suggestivo per una produzione televisiva tremendamente fedele alla realtà. Il contesto della serie riporta infatti a un conflitto tanto sanguinoso quanto noto all’opinione pubblica, la crisi mediorientale, il conflitto tra Israele e Palestina. Una tematica scottante di cui si ignorano ancora troppi dettagli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi