Gambit: sarà Gore Verbinski a dirigere lo spin-off degli X-Men?

gambit

Gore Verbinski in trattative per la direzione di Gambit, lo spin-off degli X-Men interpretato dall’attore Channing Tatum.

Gore Verbinski, un accordo in divenire dopo una lunga serie di forfait

Continua il toto-registi per la realizzazione di Gambit, ambizioso spin-off cinematografico legato all’universo degli X-Men. Il panorama mutante sta vivendo un periodo commercialmente florido –  come dimostrato dall’imminente New Mutants e dal debutto televisivo di The Gifted. Sarebbe, quindi, un peccato non poter concretizzare l’ennesimo progetto in tal senso su un personaggio enigmatico e dall’indubbio carisma mediatico. Per non parlare, poi, del suo contributo editoriale quasi sempre significativo, sia in positivo che in negativo.

Dopo i forfait di Doug Liman e Ruper Wyatt, contornati dalle voci di corridoio riguardanti Frank Darabont, pare che sarà Gore Verbinski a dirigere la pellicola interpretata da Channing Tatum. Le trattative con il regista e produttore statunitense procedono a ritmo spedito verso la classica fumata bianca. Tuttavia, resta da capire chi affiancherà il protagonista principale nel corso di questa entusiasmante vicenda cinematografica. Léa Seydoux (opzionata per il ruolo di Bella Donna Boudreaux) avrebbe abbandonato il progetto per via dei ripetuti ritardi. Splash Reporter, invece, ha rivelato un’indiscrezione secondo cui Daniel Craig potrebbe vestire i panni del villain Nathaniel Essex, alias Sinistro.

Gambit, maestro di destrezza: la genesi del protagonista dello spin-off degli X-Men

La genesi fumettistica di Gambit è merito di Chris Claremont e Jim Lee, che nel 1990 gestivano la testata principale impreziosendola con numerose variazioni sul tema. Originario di New Orleans, il mutane in questione fece subito colpo grazie alle sue capacità cinetiche e alla sua propensione ai furti. Una destrezza discutibile ma efficace, colonna portante di un modus operandi ambivalente dalle notevoli ripercussioni narrative. Un profilo intrigante, atteso al varco da pubblico e addetti ai lavori con grande trepidazione. L’augurio, infatti, è di poter ammirare una riproduzione cinematografica all’altezza della situazione.

The following two tabs change content below.

Giorgio Longobardi

Multitasking addicted e formatore professionale. Divoratore di film, serie TV, anime e fumetti. Utopista, cultore del libero pensiero e grande appassionato di sport: tra i suoi sogni, quello di realizzare un gol in Premier League.

Lascia un commento