Grey’s Anatomy 13×24, anticipazioni e promo: una morte nel finale di stagione

grey's anatomy 13 finale

Oggi è uscito il nuovo promo esteso della puntata 13×24 dal titolo Ring of Fire di Grey’s Anatomy ci da un’anteprima sul finale di stagione del medical drama in onda negli Stati Uniti giovedì 18 maggio su ABC.

Una morte nel finale di stagione di Grey’s Anatomy 13

Il promo si apre con la scena finale della puntata 13×23 di Grey’s Anatomy: l’esplosione nella quale è stata coinvolta Stephanie in uno dei reparti del Grey Sloan Memorial Hospital. La specializzanda si trovava infatti in una situazione scomoda, dal momento che uno stupratore nell’ospedale l’aveva presa in ostaggio per riuscire a scappare dalla struttura. Stephanie si trova quindi in un corridoio quando il codice arancio provoca il blocco delle porte, ragione che spinge lo stupratore a far scattare l’allarme antincendio, minacciando di rapire una bambina presente alla scena.

La ragazza riesce a cospargerlo di liquido infiammabile trasformandolo in una torcia umana, ma realizza subito che l’ossigeno presente nelle sale operatorie sarebbe esploso generando un botto pericolosissimo. L’ultima scena dell’episodio la vede quindi lanciarsi nel tentativo di spegnere l’incendio, ma l’esplosione la travolge. Meredith in quel momento stava entrando all’ospedale per dire a Nathan che la sua ex fidanzata Megan è stata ritrovata viva, ma proprio in quel momento vede i vetri dell’ospedale esplodere.

Nella promo del finale di Grey’s Anatomy 13 vediamo Meredith e Arizona tentare di entrare nel Grey Sloan Memorial Hospital in seguito al disastro, mentre i loro colleghi si adoperano per salvare le vite di chi è rimasto coinvolto nell’esplosione. In seguito troviamo Meredith alla ricerca di una bambina dispersa, la sorella infante della bambina coinvolta nell’esplosione con Stephanie.

Vediamo anche lo sguardo sconvolto del primario Miranda Bailey, mentre anche Ben Warren si trova in difficoltà: deve infatti affrontare situazioni difficili, ma in questi ultimi episodi abbiamo appreso che l’uomo si trova a disagio in situazioni rischiose, come sostiene la consulente formativa Eliza Minnick. Ricordiamo infatti che Ben aveva operato una donna in un corridoio dell’ospedale proprio nel corso di una situazione di emergenza, rischiando la carriera.

Apprendiamo anche che Jackson Avery è estremamente in ansia per il destino della Edwards, dal momento che lo stupratore era un suo paziente ed è stato lui ha lasciare la specializzanda da sola con il criminale dal momento che non sapeva chi fosse l’uomo.

Non si sa nulla del colpo di scena del precedente episodio, ovvero quali siano le sorti Megan Hunt, che è stata ritrovata viva dopo ben dieci anni dalla sua sparizione e che ora è in cura da Teddy Altman in un ospedale tedesco. Sappiamo però che il suo trasferimento è atteso a Seattle. Qualcuno pensa che Megan Hunt possa essere il personaggio chiave della prossima stagione, la donna potrebbe infatti dare del filo da torcere alla storia tra Meredith e Nathan. TV Line ha anche reso noto che Jerrica Hilton, interprete della dottoressa Stephanie Edwards dal 2012, non sarà nel cast fisso della quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy, motivo per cui è probabile sospettare che Stephanie muoia nell’incidente. L’attrice, infatti, è stata scelta per fare parte della nuova serie di Alan Ball.

Ecco il nuovo promo esteso di Grey’s Anatomy 13×24, episodio scritto da Stacy McKee e diretto da Debbie Allen.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi