H-Block: nel nuovo film di Jim Sheridan la mega evasione dal carcere Maze d’Irlanda

H-Block nuovo film di Jim Sheridan

Sono trapelate già diverse informazioni su titolo e cast del nuovo film di Jim Sheridan. La pellicola si chiamerà H-Block e si baserà su una storia vera.

Con H-Block Jim Sheridan torna a raccontare la rivolta del carcere nordirlandese

Non avrebbe certo bisogno di presentazioni Jim Sheridan, regista e sceneggiatore capace, con un numero relativamente ridotto di film, di scrivere brillanti pagine di cinema. A tal proposito, giusto per rispolverare la memoria, potremmo citare titoli come Il mio piede sinistro (1989), Nel nome del padre (1993) e The Boxer (1997), pronti a sottolineare anche il fulgente sodalizio tra il regista irlandese ed il pluripremiato attore britannico Daniel Day-Lewis.

Proprio le isole britanniche da cui nascono questi due talenti di regia e recitazione faranno da sfondo al prossimo film di Jim Sheridan. Al momento è stato reso noto il titolo della pellicola, H-Block, ed il cast, che dovrebbe dunque essere composto da Cillian Murphy (Peaky Blinders, Breakfast on Pluto) Jamie Dornan (The Fall, Cinquanta sfumature di grigio) e Pierce Brosnan (Gioco a due, 007).

H-Block non è altro che il carcere di Maze, a Long Kesh, ribattezzato così nel 1976 per la costruzione di otto nuovi edifici a forma di H. Trascorsi cinque anni dall’inaugurazione di questa area, all’interno del penitenziario ebbe inizio lo sciopero della fame dei detenuti repubblicani dell’IRA (Irish Republican Army) che, nel giro di poco tempo, portò alla morte di ben dieci detenuti. Tra questi, vi era anche Bobby Sands, attivista e politico nordirlandese, impersonato da Michael Fassbender nel film Hunger (2008).

I malumori nel carcere proseguirono a lungo, fino ad arrivare alla mega evasione che, nel 1983, vide protagonisti 38 detenuti dell’IRA. Di questi solo 19 vennero ricatturati a seguito di una vera e propria guerriglia. I detenuti presero addirittura degli ostaggi e, tra sparatorie e scontri, morirono anche diversi poliziotti. Tale evasione, considerata tra gli eventi di maggior rilievo della storia irlandese del ‘900, verrà raccontata in H-Block.

Il film potrà contare sullo stile narrativo e registico di Jim Sheridan, il quale torna così alla regia a distanza di pochi mesi da The Secret Scripture. Firmerà inoltre la sceneggiatura, scritta a quattro mani con Nic Sheff. Anche il cast, di innegabile rilievo, contribuisce ad aumentare la curiosità rispetto alla futura pellicola. A produrre H-Block sarà Dylan Sellars, presidente di TWC, già produttore di St.Vincent e Southpaw – L’ultima sfida.

Non ci rimane dunque che attendere ulteriori informazioni sul film ed eventuali conferme o smentite di quanto emerso finora sul cast.

The following two tabs change content below.

Patrizia Monaco

Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la propria passione per il cinema, muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione. Affronta le indecisioni della vita chiedendosi "Cosa farebbe Ellen Ripley?", sicura così di non sbagliare mai.

Lascia un commento