Harrison Ford, Star Of The Week: la carriera “stellare” di un paladino del bene

Harrison Ford (Photo by Junko Kimura/Getty Images)

All’età di 75 anni Harrison Ford torna a ricoprire il ruolo di Rick Deckard in Blade Runner 2049. Rivediamo la carriera della nostra Star Of The Week!

Harrison Ford, cinquant’anni di carriera e non sentirli

Nelle sale in questi giorni con Blade Runner 2049, Harrison Ford continua a rappresentare uno degli attori più amati di sempre. In questo 2017 è giunto a compiere ben 75 anni, cinquanta dei quali trascorsi davanti la macchina da presa. Era infatti il 1967 quando l’attore statunitense appariva sul grande schermo nel film di Clive Donner, Luv vuole dire amore?. Un anno prima, in Alle donne piace ladro, aveva semplicemente interpretato la parte di un giovane fattorino, rompendo comunque il ghiaccio con il mondo del cinema.

Harrison Ford

Diversi anni dovettero passare prima di vedere Harrison Ford impegnato in un ruolo di livello maggiore. Dopo essersi prestato a lavori come carpentiere e cameraman per arrivare a mantenere la sua prima moglie ed i suoi bambini, l’attore statunitense prese parte al film di successo American Graffiti. Considerato, ad oggi, come uno dei cento film statunitensi più belli di sempre, American Graffiti non poteva che rappresentare un vero e proprio trampolino di lancio per il giovane Ford. Era il 1973 e chi c’era alla regia del film? Quel George Lucas che appena quattro anni dopo scrisse e diresse il primo capitolo della saga capolavoro Guerre Stellari.

In seguito, di capitoli ce ne furono altri e ancora oggi non sembra attenuarsi la mania che lega intere generazioni all’universo di Star Wars, ma solo un film bastò ad Harrison Ford per diventare uno dei maggiori divi di Hollywood.

Un eroe senza tempo, tra pianeti e catacombe

Amato indistintamente da donne e uomini, l’attore tornò sul grande schermo per il ruolo del colonnello Lucas in Apocalypse Now, tornando nuovamente nei panni di Han Solo nel 1980. A portarlo nell’olimpo cinematografico grazie al ruolo da protagonista in Star Wars fu Steven Spielberg.

Harrison Ford

Il cineasta americano era così affascinato dalla figura di Harrison Ford da non aver dubbi nell’affidare proprio a lui lo storico ruolo di Indiana Jones nell’omonima saga d’avventura. Certo, in quest’ultimo caso ci si è messa in mezzo anche un po’ di fortuna, considerata la rinuncia di Tom Selleck, attore a cui venne inizialmente affidato il ruolo, ma tant’è.

A prolungare questa striscia di film rimasti indelebili nella storia della Settima Arte arrivò, appena un anno dopo, Blade Runner. Il cult fantascientifico diretto da Ridley Scott continua ancora oggi a fare scuola tra i cinefili di ogni età, spingendo un grandissimo numero di persone a visionare (ed apprezzare) il sequel del film, diretto da Denis Villeneuve e prodotto dallo stesso Ridley Scott.

Tra la saga di Star Wars, quella di Indiana Jones e diversi matrimoni all’attivo(tre in totale, l’ultimo dei quali con la sua attuale moglie, Calista Flockhart) la carriera e la vita di Harrison Ford sono andate avanti nel migliore dei modi. L’attore si è poi prestato ad ogni genere di film, tra i quali ricordiamo Witness – Il Testimone, che nel 1986 lo portò ad ottenere la sua prima ed unica nomination all’Oscar. Ci fu poi Giochi di Poter (1992 e 1994), Il fuggitivo (1993) e Le verità nascoste (2000).

35 anni dopo è di nuovo Rick Deckard

Insomma, quella di Harrison Ford è stata una carriera a dir poco “stellare” che lo ha portato a muoversi in ogni tipo di universo (nello spazio, nelle catacombe, in un futuro distopico e via dicendo). La sua “faccia da schiaffi” lo ha reso unico agli occhi della gente, rendendolo uno degli attori più amati di sempre. Un vero e proprio “paladino del bene” che nei suoi film ha sempre combattuto per un mondo migliore.

In attesa di vederlo nuovamente impegnato nei panni di Indiana Jones (l’uscita del film è prevista per il 2020), rivediamoci il trailer di Blade Runner 2049 e la recensione del film di Denis Villeneuve.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi