Hellboy: il reboot con David Harbour in uscita l’11 gennaio del 2019

hellboy

Annunciata la data di uscita ufficiale del reboot cinematografico di Hellboy, avente come protagonista principale David Harbour.

Hellboy, un reboot che promette scintille

Quello dei reboot è un trend che non smetterà mai di arrestarsi, dato che fan di nuovo e lungo corso desiderano rivivere gesta e situazioni familiari ai più. Sarà la comfort zone, sarà il carisma di questo o quell’altro personaggio; ciò che è certo, è che determinati franchise non tramonteranno mai, qualunque sia la veste multimediale da loro incarnata. E tra questi, c’è senza ombra di dubbio Hellboy, l’imprescindibile serie fumettistica edita da Dark Horse.

Il lungometraggio in questione vedrà l’antieroe creato di Mike Mignola scontrarsi con la temibile Blood Queen in un susseguirsi di colpi di scena ed evoluzioni narrative sorprendenti. Grazie alla regia di Neil Marshall – il quale si avvarrà di uno script realizzato dallo stesso Mignola – il film terrà fede al mood dell’opera originale valorizzando quello che è anche il comparto dei personaggi ammirati in pagine a pagine di emozionanti avventure.

Cast del reboot con David Harbour in uscita a gennaio del 2019

Poche ore fa, Lionsgate ha ufficializzato la data di uscita di Hellboy, ovvero l’11 gennaio del 2019. In merito, poi, al cast, la pellicola godrà dell’apporto di David Harbour (Stranger Things), Ian McShane (American Gods), Milla Jovovich (Il quinto elemento) e Sasha Lane; senza dimenticare, ovviamente, anche la partecipazione di Penelope Mitchell e Daniel Dae Kim. Un progetto ambizioso, poco ma sicuro. E che attraverso una precisa unione di intenti, può tranquillamente attestarsi su standard di eccellenza pressoché invidiabili.

The following two tabs change content below.

Giorgio Longobardi

Multitasking addicted e formatore professionale. Divoratore di film, serie TV, anime e fumetti. Utopista, cultore del libero pensiero e grande appassionato di sport: tra i suoi sogni, quello di realizzare un gol in Premier League.

Lascia un commento