Il Trono di Spade 8, Nikolaj Coster-Waldau e i copioni che si autodistruggono

Il Trono di Spade 8 / Game of Thrones

L’attore Nikolaj Coster-Waldau, che ne Il Trono di Spade interpreta il personaggio di Jamie Lannister, ha rilasciato alcune dichiarazioni al magazine Elite Daily, raccontando diversi retroscena e alcune impressioni sul finale della saga.

Mentre si avvicina il finale de Il Trono di Spade, parlano Nikolaj Coster-Waldau e Emilia Clarke

Mancano ancora più di 300 giorni per vedere finalmente uscire sul piccolo schermo l’ottava stagione de Il Trono di Spade. Di fronte a questi tempi di attesa, il rischio di potenziali leak è dietro l’angolo, perciò l’HBO stessa ha deciso di adottare una serie di strategie preventive, come ad esempio i copioni in grado di svanire.

A svelare questo retroscena al magazine Elite Daily è stato Nikolaj Coster-Waldau, che nella serie interpreta il personaggio di Jamie Lannister. Nel corso dell’intervista, l’attore ha spiegato che:

Sono estremamente severi. Quest’anno la produzione ha raggiungo un livello assurdo. Abbiamo ricevuto le sceneggiature, poi quando abbiamo girato le scene, i copioni – che ci sono arrivati soltanto digitalmente – semplicemente sparivano. Era come in Mission: Impossible: questo messaggio si autodistruggerà fra cinque secondi

Nikolaj Coster-Waldau si è poi soffermato sul finale della saga, ammettendo:

So che concluderemo la storia nel modo giusto. Quando ho letto le sceneggiature per la scorsa stagione, ho pensato “Wow, hanno centrato il bersaglio. È un’unica storia dalla prima alla nona stagione, ed ha perfettamente senso

Da questa intervista, è possibile evincere che Nikolaj Coster-Waldau dovrebbe aver finito di girare le proprie scene. Così come lo ha fatto anche Emilia Clarke, che ne Il Trono di Spade interpreta Daenerys Targaryen: a Vanity Fair l’attrice ha rivelato di aver girato l’ultima scena del proprio personaggio:

[nell’ottava stagione] faccio tutte queste cose assurde. Capirete cosa intendo quando vedrete gli episodi. Vedere Daenerys per l’ultima volta sullo schermo mi ha sconvolto, sapere che quella sarà l’ultima impressione che rimarrà di lei e di ciò che è…

Emilia Clarke non è andata oltre, ammettendo però che:

La trasformazione di Daenerys è il regalo più grande che abbia mai ricevuto come attrice, al 100%. Daenerys fa davvero parte di me, come io sono parte di lei, quindi finire lo show è qualcosa di incredibilmente spaventoso ma, allo stesso tempo, straordinariamente emozionante

Vi ricordiamo, infine, che Emilia Clarke è attualmente nelle sale con Solo: A Star Wars Story.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi