Jim Carrey e Michel Gondry di nuovo insieme per la serie tv Kidding

Jim Carrey

Potrebbe essere il grande ritorno di Jim Carrey quello che lo vedrà collaborare di nuovo col regista di Se mi lasci ti cancello per la serie “Kidding”.

Jim Carrey sul piccolo schermo in Kidding

Non potremmo essere più lieti di annunciare che il grande Jim Carrey potrebbe tornare a partecipare ad un progetto “che conta”.

È stato infatti recentemente annunciato che l’attore reciterà in una serie a metà strada tra la commedia e il dramma.

Il progetto si intitola Kidding e andrà in onda su Showtime. La prima stagione sarà composta da 10 episodi di 30 minuti, ognuno dei quali sarà diretto, altra grande notizia, da Michel Gondry.

Quasi 15 anni dopo Se mi lasci ti cancello, la bellissima love story fantascientifica, premio Oscar per la sceneggiatura, Carrey collaborerà dunque nuovamente con il regista de L’arte del sogno e Be kind rewind – Gli acchiappafilm.

A produrre lo show saranno lo stesso attore inseme alla star di Ozark, Jason Bateman.

Nella serie, il nostro avrà il ruolo di Jeff, star della tv per bambini descritto come “un uomo gentile in un mondo crudele”. Quando la sua famiglia comincia ad andare lentamente in frantumi, Jeff non riesce a trovare una fiaba, una favola o un pupazzo che possa guidarlo attraverso questa crisi, che peggiora sempre più.

A poco a poco il protagonista perderà la propria salute mentale, con esiti al tempo stesso esilaranti e strazianti.

A giudicare da questa breve sinossi il progetto appare interessante e perfettamente coerente con le doti interpretative di Carrey. Senza contare che il tutto sarà impreziosito dal talento visionario di Gondry.

In poche parole: non vediamo l’ora!

Photo credit: Amanda Edwards.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi