Johnny Depp dimagrito per Richard Says Goodbye: il film profuma già di Oscar

Johnny Depp Dimagrito Richard Says Goodbye

Johnny Depp in tour col suo gruppo rock appare pallido e dimagrito. Le foto circolate in questi giorni hanno scatenato il panico tra i suoi ammiratori, ma il motivo è il ruolo che ha appena interpretato in Richard Says Goodbye.

Johnny Depp dimagrito per il film Richard Says Goodbye: scatta l’ora dell’Oscar?

In questi giorni Johnny Depp è in tour in Europa con il suo gruppo rock, gli Hollywood Vampires e le foto con i fans di Russia e Berlino che compaiono in questi giorni sui social, non sono molto rassicuranti. Il divo appare magrissimo e sciupato, con il celebre sorriso gentile tirato sul volto pallido, del tutto privo della selvaggia bellezza da “pirata” che lo ha reso un sex symbol indiscusso degli anni 80 e 90.

Giustificato il panico dei suoi tantissimi ammiratori: d’altronde è noto che l’attore abbia passato un periodo non proprio felicissimo per via del divorzio dall’attrice Amber Heard, costellato di accuse mai confermate di violenza domestica, della causa con i suoi due ex bodyguard, che lo hanno accusato di averli sfruttati e sottopagati e di essere stai costretti a svolgere il ruolo di “badante” per lui e i suoi figli, per non parlare dei guai finanziari per sostenere spese folli, dei film non sempre riuscitissimi e dei problemi di droga e alcolismo.

Per fortuna però pare che l’aspetto malaticcio dell’attore sia legato a mere esigenze di copione. Depp ha infatti appena terminato le riprese del lungometraggio Richard Says Goodbye, nel quale interpreta un professore che sceglie di cambiare vita dopo la scoperta di essere affetto da un male in fase terminale. Le riprese del film, scritto e diretto da Wayne Roberts, sono iniziate nel luglio dello scorso anno a Vancouver, ma probabilmente la metamorfosi della star per entrare meglio nel personaggio, risulta evidente solo ora.

Sta bene e si sta divertendo molto a suonare la chitarra in tour con i ragazzi

Questo è quanto ha dichiarato alla rivista People una fonte anonima vicina all’attore 55enne. A confermare il tutto ci sarebbero anche le foto apparse sul profilo Instagram ufficiale del gruppo, che lo mostrano intento a cantare sul palco Heroes di David Bowie.

Il tour degli Hollywood Vampires, il gruppo che comprende anche Alice Cooper e Joe Perry degli Aerosmith, è partito la scorsa settimana dagli Stati Uniti e farà tappa anche in Italia il 7 luglio in Piazza Napoleone a Lucca e l’8 luglio alla Cavea dell’Auditorium di Roma.

Johnny Depp ultimamente si sta impegnando in ruoli intensi e drammatici, come in City of Lies, il film in uscita il prossimo 7 settembre nelle sale americane, che lo vede interpretare un poliziotto appassionatamente impegnato nelle indagini sugli omicidi dei rapper Notorius B.I.G. e Tupac Shakur. Che l’attore si stia allontanando dalle divertenti caricature a cui ci ha abituati negli anni (La fabbrica di cioccolato o la saga de I Pirati ai Caraibi, solo per citarne alcune) per dare una svolta alla sua carriera e puntare all’Oscar? In fondo, un talento camaleontico come il suo una statuetta se la meriterebbe davvero.

La star non è l’unica ad essere dimagrita in modo impressionante per meglio incarnare il personaggio che si trova interpretare. Il premio va sicuramente a Christian Bale che perse 28 chili per girare L’uomo senza sonno, mentre il rapper 50 cent, abbandonò i suoi muscoli e perse 25 kg con una dieta di soli liquidi per il film All Things Fall Apart, dove interpretava un giocatore di calcio malato di cancro. Matthew McConaughey e Jared Leto ne persero invece circa 20 a testa per essere meglio credibili nei panni di due malati di AIDS in The Dallas Buyer’s Club.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi