Joss Whedon sostituirà completamente Zack Snyder nella gestione dell’Universo esteso DC?

Joss Whedon

Zack e Deborah Snyder avranno un ruolo creativo sempre più piccolo nel DCEU. A prenderne il posto sarà Joss Whedon.

Joss Whedon sostituisce Zack Snyder

Com’è già noto, il regista di Batman v Superman e L’uomo d’acciaio, Zack Snyder, ha abbandonato qualche mese fa la lavorazione di Justice League, per stare accanto ai familiari dopo la morte della figlia.

A prendere il posto di Snyder nella fase di post-produzione, oltre che nella sessione di riprese aggiuntive, è stato Joss Whedon (The Avengers).

Quanti hanno seguito i recenti sviluppi dell’Universo esteso DC, si sono resi conto della crescente importanza del regista all’interno del progetto. Le ultime notizie, infatti, parlavano della sostituzione del compositore di Justice League, che non sarà più Junkie XL, ma Danny Elfman. Le riprese aggiuntive saranno inoltre molto più sostanziose di quanto inizialmente annunciato. Appare dunque chiaro che il risultato finale sarà un film abbastanza diverso da quello inizialmente concepito da Snyder.

A tutto ciò si aggiunge la notizia che Whedon, una volta ultimato il film sul supergruppo, dirigerà quello su Batgirl.

Gli ultimi rumor confermano che, quella che era iniziata come una sostituzione “d’emergenza”, è destinata a diventare una vera e propria svolta creativa. Joss Whedon e il fumettista Geoff Johns si apprestano infatti a prendere le redini del franchise.

È comunque difficile immaginare che Snyder venga completamente estromesso da un progetto che ha fortemente contribuito a creare. Oltre ad aver diretto i primi due episodi (e mezzo) della serie, ha anche prodotto i grandi successi Suicide Squad e Wonder Woman.

Senza contare che Snyder collabora con la Warner Bros. dai tempi di 300. Successivamente ha realizzato per la major anche Watchmen, Il regno di Ga’Hoole e Sucker Punch.

Non si può quindi escludere che in futuro gli avvenga affidata la regia di un altro cinecomic DC.

Lascia un commento