Justice League: le easter eggs del film sui supereroi DC Comics

Justice League

Siete stati al cinema a vedere Justice League in questi giorni? Se sì avete notato le easter eggs della pellicola? Eccole riassunte nel nostro articolo!

Justice League: le sorprese nascoste nel film

Cominciamo dalla fine. Se siete rimasti seduti in sala fino al termine dei titoli di coda avrete sicuramente visto Lex Luthor, interpretato da Jesse Eisenberg, che, evaso dall’Arkham Asylum, si trova a bordo del proprio yacht dove recluta Slade Wilson, alias Deathstroke (Joe Manganiello), per formare la Injustice League. Nell’altra scena post-titoli c’è invece la gara di corsa tra Flash e Superman.

Durante il flashback in cui uomini, Amazzoni e Atlantidei (tra cui l’antico re Atlan) uniscono le forze per scacciare Steppenwolf, compaiono poi diversi personaggi dell’universo DC. Tra questi citiamo alcuni membri del Corpo delle Lanterne Verdi, insieme agli Dei della mitologia greca. Vi avevamo già segnalato invece, in questo articolo, la presenza di Ippolita e Antiope, sempre interpretate da Connie Nielsen e Robin Wright.

Sapevamo inoltre che ci sarebbe stato un piccolo ruolo per il commissario Gordon, Henry Allen e Silas Stone, padri rispettivamente di Flash e Cyborg, e Mera, futura sposa di Aquaman.

I più attenti si saranno poi accorti degli omaggi “sonori” di Danny Elfman. Il compositore ha infatti inserito nelle musiche non solo il tema del Superman di Richard Donner, ma anche quello di Batman di Tim Burton, al quale lui stesso aveva lavorato.

Restando sulla saga cinematografica con il grande Christopher Reeve, è da segnalare il cameo di Marc McClure, il fotografo del Daily Planet Jimmy Olsen. In Justice League veste invece brevemente i panni di un poliziotto.

Nella pellicola vengono inoltre inseriti o menzionati i Laboratori S.T.A.R. e la Ace Chemicals. In uno degli stabilimenti di quest’ultima il futuro Joker cadde in una vasca di sostanze chimiche acquisendo il proprio iconico aspetto.

Concludiamo parlando dell’universo del pipistrello di Gotham. Oltre alla citazione dei pinguini esplosivi di Oswald Cobblepot, riportiamo anche l’apparizione del detective Crispus Allen, in un colloquio con Gordon.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi