Las Chicas del Cable, il trailer: ecco di cosa parla la nuova serie tv spagnola, su Netflix dal 28 aprile

Las Chicas del Cable Netflix

Trailer con sottotitoli in italiano de Las Chicas del Cable, la nuova serie tv Netflix, la prima in lingua spagnola. Ma di cosa parla? Scopriamolo insieme.

Arriva su Netflix Las Chicas del Cable, la prima serie tv spagnola in catalogo

È stato diffuso in queste ore il trailer de Las Chicas del Cable, la nuova serie originale Netflix. Al principio, ad attirare l’attenzione degli abbonati, è stato senza dubbio il fatto che si trovassero di fronte al primo prodotto interamente spagnolo messo a disposizione da Netflix. Una bella novità, se consideriamo che la stragrande maggioranza dei titoli presenti in catalogo siano strettamente americani ed inglesi.

Per aprire una parentesi a tal proposito, un’indagine ha recentemente provato che, proprio perché abituati a visionare film in lingua inglese, molte persone fanno fatica a seguire con lo stesso interesse e la stessa attenzione, pellicole in lingue originale se queste provengono da altri paese, vedi ad esempio Spagna, Francia, Turchia e Germania. Anche per questo sarà curioso vedere come gli utenti Netflix risponderanno all’uscita di Las Chicas del Cable. Ma di cosa parlerà questa serie tv?

Innanzitutto partiamo dal titolo, Las Chicas del Cable. Letteralmente, queste parole indicano Le ragazze del cavo, in riferimento alla professione svolta dalle protagonista della serie tv. Quattro donne, quattro centraliniste, quattro storie differenti ma tanti punti in comune, soprattutto il sogno di una libertà individuale e collettiva. Siamo a cavallo tra gli anni ’20 e ’30, quando le tante speranze per il nuovo secolo hanno ormai lasciato spazio alla rassegnazione che in fondo ben poco cambierà. La prima guerra mondiale rappresenta ormai un brutto ricordo, e molti sembrano ignari di ciò che il futuro riserba per l’intera umanità.

In questo contesto storico, la vita di quattro donne di differente estrazione sociale, si incroceranno all’interno di una compagnia telefonica dove presteranno servizio in qualità di centraliniste. Conosceremo così Lidia (Blanca Suarez), Marga (Nadia de Santiago), Carlota (Ana Fernandez) e Angeles (Maggie Civantos). Ad incrociarsi però, non sarà solo la loro vita lavorativa ma, piuttosto, la loro vita privata, spesso caratterizzata da soprusi e sottomissioni. Grazie al supporto reciproco, le quattro protagoniste intraprenderanno insieme la strada che le porterà a lottare per la propria libertà e dignità di donna, in quella che si preannuncia come una serie tv di grande successo.

Insomma, tutto lascia presumere che Las Chicas del Cable sia un prodotto capace di appassionare un gran numero di utenti Netflix, e non è detto che questo riguardi esclusivamente un pubblico femminile. Nella giornata di venerdì 28 aprile, verranno rilasciati otto episodi, esattamente la metà dei totali che costituiscono la prima stagione della serie tv. Le restanti puntate saranno rilasciate nel corso delle settimane successive. Las Chicas del Cable è diretta da Carlos Sedes e David Pinillos, mentre i produttori esecutivi sono Teresa Fernandez-Valdés e Ramon Campos.

Oltre alle quattro attrici sopracitate, a completare il cast della serie tv saranno Sara (Ana Polvorosa), Francisco (Yon Gonzalez), Carlos (Martin Rivas), Pablo (Nico Romero), Miguel (Borja Luna), Mario (Sergio  Mur) e Dona Carmen (Concha Velasco). In attesa di scoprire se Las Chicas del Cable sarà in grado di ripagare le (alte) aspettative, gustiamoci il trailer ufficiale con sottotitoli in italiano:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi