Leonardo DiCaprio sarà Charles Manson nel nuovo film di Quentin Tarantino

Leonardo Di Caprio Charles Manson

Mentre è alla ricerca di un nuovo produttore, Tarantino avrebbe offerto un ruolo a Leonardo DiCaprio per il suo nuovo film sulla “Famiglia Manson”.

Leonardo DiCaprio torna a lavorare con Quentin Tarantino

Il regista di Pulp Fiction ha già terminato la sceneggiatura di #9 (il titolo è provvisorio), che racconterà sul grande schermo la follia omicida della setta di Charles Manson, e sembra che Tarantino voglia proprio Leonardo DiCaprio tra il cast.

Come rivelato da Deadline, Tarantino, si è ovviamente separato dalla casa di produzione The Weinstein Company (per il grave scandalo che ha colpito il suo fondatore), ed è ora alla ricerca di un nuovo produttore.

Verranno contattate le principali major, tranne la Disney, che chiaramente non tratta R-rated movies.

Leonardo DiCaprio Charles Manson

Le news più interessanti riguardano però il cast del film: Quentin Tarantino è intenzionato a scritturare Leonardo DiCaprio (con cui ha già lavorato in “Django Unchained”) e Brad Pitt, altra vecchia conoscenza nel film “Bastardi senza Gloria”.

Lo script di #9 prevede inoltre ruoli per Margot Robbie – a cui è stata offerta la parte di Sharon Tate, compagna del regista Roman Polansky trucidata nella strage di Cielo Drive il 9 agosto ’69 dalla “family” di Charles Manson. Nel cast anche Samuel L. Jackson e Jennifer Lawrence.

Charles Manson come Adolf Hitler?

Il nono film di Quentin Tarantino porterà sul grande schermo la controversa figura di Manson. Ma non sarà un film sul messia della “Family”, la setta che sul finire degli anni ’70 fece di alcuni hippie i responsabili di diversi efferati omicidi.

Deadline rivela infatti che #9 sarà paragonabile a Bastardi senza Gloria:

“Sarà un film su Manson tanto quanto la pellicola con Christoph Waltz era un film su Hitler. Manson comparirà in diverse scene ma non sarà il fulcro narrativo né il protagonista”

Il film sarà ambientato a Los Angeles tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ’70. L’appeal commerciale sarà paragonabile a quello di Pulp Fiction. Il budget stimato rientra nel range già adoperato per Django Unchained (circa 100 milioni di dollari) e le riprese dovrebbero iniziare a metà 2018, con l’uscita fissata per l’anno successivo.
Al momento nessun attore è stato ancora scritturato ufficialmente. Tutto si sbloccherà nelle prossime due settimane, quando si chiuderà l’accordo con una delle major hollywoodiane.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi