L’isola dei cani di Wes Anderson film d’apertura del Festival di Berlino

L'isola dei cani

Per la prima volta, il film che aprirà la Berlinale sarà un prodotto di animazione: L’isola dei cani del visionario Wes Anderson.

L’isola dei cani: trama, cast e trailer del film d’apertura del Festival di Berlino

È la quarta occasione nella propria carriera che il regista statunitense partecipa al concorso con un suo film. Precedentemente furono I Tenenbaum, Le avventure acquatiche di Steve Zissou e il pluricandidato agli Oscar Grand Budapest Hotel.

Adesso è la volta di un lungometraggio d’animazione, il secondo nella filmografia di Anderson dopo Fantastic Mr. Fox. In questo caso il soggetto è originale, scritto dallo stesso cineasta, l’altro era invece ispirato ad un romanzo di Roald Dahl (Furbo, il signor Volpe).

Nel cast di doppiatori troveremo gran parte dei suoi attori preferiti, nonchè storici collaboratori: Scarlett Johansson, Jeff Goldblum, Bryan Cranston, Tilda Swinton, Edward Norton, Bill Murray, Frances McDormand, Harvey Keitel, F. Murray Abraham e Ken Watanabe.

L’isola dei cani, di cui trovate il trailer in basso, è la storia di un ragazzo, Atari Kobayashi, in cerca del proprio animale, Spots, in un futuro non molto lontano nel quale tutti i cani del Giappone vengono messi in quarantena su un’isola piena di rifiuti, a causa di un’influenza da loro scatenata.

Cinque di essi, facendo conoscenza di Atari, giunto sull’isola per ritrovare Spots, lo aiuteranno, proteggendolo dalle autorità nipponiche decise a riportarlo indietro.

Ancora non conosciamo la data di uscita italiana di quest’ultima opera del regista. Negli Stati Uniti arriverà invece a fine marzo. La Berlinale si terrà dal 15 al 25 febbraio.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi