Maltese: ecco di cosa parla la nuova fiction di Rai 1 con Kim Rossi Stuart

Maltese Fiction Rai 2017

Scopriamo la trama ed il cast di Maltese – Il Romanzo del Commissario, la nuova fiction di Rai 1 con Kim Rossi Stuart, al via da lunedì 8 maggio.

In Maltese un Kim Rossi Stuart alla ricerca della verità

Anche per questa stagione televisiva, mamma Rai continua a puntare sull’universo delle fiction che, così come accade per le più rinomate serie tv, imperversano nel palinsesto italiano, richiamando l’attenzione e l’affetto di milioni di telespettatori. Sia chiaro, il cinema mantiene sempre il suo indiscutibile fascino, ma è innegabile che siano sempre di più le persone che, invece di recarsi in sala, preferiscono rimanere davanti la tv ed appassionarsi ad un’opera cadenzata in episodi da gustare settimanalmente, a piccole dosi.

Attraverso serie tv e fiction abbiamo avuto modo di conoscere le storie più disparate, che di certo non hanno nulla da invidiare alle sceneggiature della settima arte. Ecco allora spiegato il motivo che spinge sempre più case di produzione a puntare su titoli in grado di stimolare la curiosità del grande pubblico.

Nelle prossime ore, sulla rete ammiraglia, avremo modo di seguire una fiction tutta nuova: Maltese – Il Romanzo del Commissario, in onda da lunedì 8 maggio su Rai 1 per la regia di Gianluca Maria Tavarelli. Dopo i clamorosi ascolti registrati con il ritorno di Luca Zingaretti nei panni di Montalbano, questa volta sarà Kim Rossi Stuart ad impersonare un commissario siciliano, pronto a tutto pur di riportare nella propria terra gli antichi valori della giustizia e dell’onestà.

Siamo nella Sicilia del 1976. In Italia, così come nel resto del mondo, tutto corre verso un futuro che sembra promettere grandi novità per la popolazione mondiale e soprattutto per le nuove generazioni. La mafia ancora non esiste, se non nelle parole di giornalisti considerati fin troppo fantasiosi e impressionabili. Nell’isola baciata dal sole e dal mare imperversa però un traffico di eroina talmente in crescita da far drizzare le antenne a tutti coloro che, nel giro di qualche anno, arriveranno a dettare legge sul territorio siciliano, macchiando in maniera indelebile la regione e l’Italia intera.

Qui, a Trapani, vive Dario Maltese (Kim Rossi Stuart), commissario rispettabile che si è ricongiunto con la propria città dopo che il destino gli ha riservato una tragedia, ovvero l’uccisione del suo migliore amico. Questa la scintilla che lo spinge a dar inizio ad una lunga ricerca della verità e ad una guerra contro un fantasma che ben presto si rivelerà essere più vivo e reale che mai. Nominato capo-questore, l’uomo decide di investire ogni forza ed energia nel suo lavoro, trovando come unico sostegno sua figlia Noa.

All’interno della fiction Maltese si sviluppano quindi due filoni narrativi, pronti ad evidenziare la vita professionale del Commissario, fatta di battaglia contro l’omertà generale, e quella più intima e personale, di cui fanno parte la sua compagna ed un giornalista pronto a supportarlo in tutto e per tutto. Non mancheranno però occasioni durante le quali queste story-line finiranno per incrociarsi e fondersi, spingendo Maltese a fare i conti con una serie di verità scomode, relative al suo passato.

Alla fine, ad emergere sarà soprattutto l’amore di Maltese per la sua famiglia e per la sua terra, dalla quale si era allontanato per ben venti anni, recandosi a Roma, ma che presto si rivelerà essere la sua unica, vera casa. Quattro episodi da cento minuti ciascuno che, anche attraverso una colonna sonora ricca di hits dei magici anni ’70, permetteranno ad un personaggio carismatico ed affascinante come il Commissario Maltese di entrare nel cuore di milioni di italiani e, chissà, di anche dare inizio ad una nuova saga televisiva.

Il soggetto della fiction, scritto a sei mani, porta la firma di Nicola Babalucco, Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli. Oltre al già citato Kim Rossi Stuart, a completare il cast di Malese troveremo, tra gli altri, Rike Schmid (Elisa Ripstein), Francesco Scianna (Mauro Licata), Antonio Milo (Saverio Mandarà), Enrico Lo Verso (Luciano Consalvo), Paolo Ricca (Francesco Consalvo), Marco Leonardi (U’Normanno), Eros Pagni (Procuratore Leonci) e Valeria Solarino (Giulia Melendez).

The following two tabs change content below.

Patrizia Monaco

Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la propria passione per il cinema, muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione. Affronta le indecisioni della vita chiedendosi "Cosa farebbe Ellen Ripley?", sicura così di non sbagliare mai.

Lascia un commento