Mission Impossible 6, recensione: Fallout è il miglior capitolo della saga?

Mission Impossible Fallout

Mission Impossible – Fallout riporta al cinema, dal 29 agosto, l’iconico personaggio di Ethan Hunt, storicamente intepretato da Tom Cruise.

Una nuova Mission Impossible suona il campanello di Tom Cruise… e lui risponde presente

– Doppio gioco, preso. Minaccia nucleare, presa. Cattivo senza scrupoli, preso. Inseguimenti in macchina e moto (esclusivamente BMW), presi. Simon Pegg, preso. Tom Cruise, preso. Ok, possiamo cominciare. – Mi sono rimasti due elicotteri, che faccio lascio? –

Mission Impossible: Fallout, sesto episodio della fortunatissima saga, vede l’agente dell’IMF Ethan Hunt coinvolto, ancora una volta, in una missione “impossibile”. Un viaggio iniziato 22 anni fa, o per i puristi 52 con la serie degli anni sessanta-settanta. Ethan è maturato, sempre pronto a tutto e come lui stesso dice:

I giochi sono finiti solo quando lo dico io!

In questo capitolo, si ritrova ad affrontare i fantasmi del passato. L’acerrimo nemico, Solomon Lane, che Ethan stesso aveva catturato nell’episodio precedente, darà ancora del filo da torcere all’eroe. Tuttavia l’anarchico antagonista non sarà solo, avrà al suo fianco l’agente Walker, duro, doppiogiochista, impersonato dall’atteso Henry Cavill, insieme cercheranno di scatenare non una, ma ben tre bombe nucleari in grado di mettere in ginocchio il mondo. Hunt però consolida il suo gruppo per sventare la minaccia anche questa volta, come da tradizione, all’ultimo secondo. 

Christopher McQuarrie (regista e sceneggiatore) non ci fa rimpiangere niente dei capitoli precedenti. Ha alle spalle sia come regista che, ancor più, come sceneggiatore, titoli di tutto rispetto, e con questa sua nuova prova fortifica il rapporto con Tom Cruise e si diverte con riprese e coreografie degne di questa saga. Sa quello che il pubblico vuole da un film del genere e lui non tradisce le aspettative. Adrenalina, è la parola chiave di questo film e…no, non provate a dirla all’entrata del cinema, non serve per farvi entrare gratis.

Mission Impossible Fallout

Tom Cruise firma un’altra pellicola ben riuscita, si dimentica di avere 55 anni e si lancia da 10000 metri di quota, guida macchine, moto e persino un elicottero ai limiti del possibile, tutto esclusivamente senza stuntman. Arriva persino a rompersi una caviglia durante le riprese lanciandosi da un palazzo all’altro, ma nonostante i 2 mesi di riabilitazione, questo non ha fermato né lui né la troupe che ha concluso il film nei tempo previsti per la data d’uscita.

Il suo personaggio è sempre un passo avanti a chiunque. Agisce grazie al suo intuito e a molta fortuna, che non manca mai, lasciandosi spazio anche per alcuni risvolti comici ma mai banali.

Simon Pegg si conferma la perfetta spalla che non sta mai con le mani in mano, conferisce al film quel lato comico e leggero di cui ha bisogno, chiariamoci, sono sempre 148 minuti di azione e complotti.

Parliamo infine di uno degli attori probabilmente più attesi: Henry Cavill, l’uomo d’acciaio, il superman della DC. In questo film interpreta l’agente Walker dando prova della sua capacità e togliendosi di fatto la tutina azzurra da cui rischiava non uscire più. Personaggio strutturato per essere l’esatto l’opposto di Ethan Hunt, è pronto a ricorrere ai pugni e non al cervello per risolvere i problemi ed è senza sentimenti, non si fa scrupoli a tradire e uccidere per perseguire il suo obiettivo. Prova riuscita anche per lui che passa dall’essere l’eroe per eccellenza ad un villain di tutto rispetto.

Inoltre lo possiamo finalmente vedere con quei baffi che per mesi lo hanno visto protagonista di molte critiche e che tanto hanno fatto penare i ragazzi della post-produzione di Justice League costretti a rimuoverli in digitale, con i risultati che tutti noi sappiamo. Tom Cruise ci regala ancora una volta emozioni e intrattenimento, sarà l’ultima volta? Non lo sappiamo, dopotutto i giochi sono finiti solo quando lo dice Ethan Hunt.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi