Netflix Febbraio 2018: le novità in catalogo, tra film e serie tv

Netflix Febbraio 2018

Da Altered Carbon alla seconda stagione di Marseille, sono tante le novità che saranno aggiunte nel catalogo Netflix a partire da febbraio 2018.

Netflix, il mese di febbraio sarà all’insegna della distopia e della denuncia sociale

Nonostante il mese di gennaio sia iniziato da soli dieci giorni (qui tutte le novità in catalogo), inizia già a circolare un po’ di curiosità relativa a quello che troveremo nel catalogo Netflix nel secondo mese dell’anno. Nei prossimi giorni, a richiamare l’attenzione degli utenti saranno soprattutto film come The Open House e The Polka King. Per quanto riguarda le serie tv, cresce l’attesa per le prime stagioni di Black Lightning, Retribution e Drug Lords, così come per la quarta di Grace and Frankie.

Cosa aspettarsi però da febbraio? La sensazione è che finalmente potremmo tornare a stupirci per un qualcosa di inaspettatamente bello. Ma andiamo con ordine e vediamo quali titoli verranno aggiunti nel catalogo Netflix nell’ultimo mese della stagione invernale.

Altered Carbon (Stagione 1)

Alte sono le aspettative per questa serie tv. Netflix ha iniziato a promuoverla già da diverse settimane e, stando a quanto di simile avvenuto in passato (per Dark, ad esempio), questo indizio potrebbe significare che ci troveremo di fronte ad un’opera di gran prestigio. Di genere prettamente distopico, Altered Carbon ci catapulterà 300 anni nel futuro, in un mondo in cui la morte non esiste. Basato sull’omonimo romanzo di Ricahrd K. Morgan, vi troveremo elementi di amore, sesso e omicidio. La coscienza sarà soltanto un fattore digitale, trasferibile da un corpo all’altro senza alcun limite. Il protagonista, Takeshi Kovacs, sarà riportato in vita (la sua coscienza fino a quel momento era stata congelata) a distanza di secoli. Il motivo? Sarà chiamato a risolvere un misterioso caso di omicidio che riguarda proprio l’uomo che gli ha dato la possibilità di tornare a vivere. Disponibile su Netflix dal 2 febbraio.

Seven Seconds (Stagione 1)

Questa è la seconda serie originale pronta a richiamare l’attenzione degli utenti Netflix. Il teaser ci mostra davvero poco ma ci permette di comprendere quanto al centro di tutto ci sia l’insabbiatura di una verità fin troppo scomoda. Una serie di denuncia sociale, legata ai tristemente noti scontri tra poliziotti e afroamericani. In particolare, conosceremo le vicende di una famiglia, segnata dal lutto che ha visto protagonista proprio un adolescente nero ucciso, neanche a dirlo, da un poliziotto bianco. Il caso richiamerà i riflettori dei media nazionali ma in tanti cercheranno di coprire la verità. Nel cast troveremo Regina King e Clare-Hope Ashitey, mentre è Veena Sud (già nota per aver ideato e prodotto The Killing) ad aver dato vita alla serie tv. Disponibile su Netflix dal 23 febbraio.

On Body and Soul (Film)

Corpo e Anima, questo il titolo nella versione italiana, è il film selezionato per rappresentare l’Ungheria agli Oscar 2018 nella categoria Miglior Film Straniero. Netflix ne ha acquistato i diritti, a testimonianza di quanto l’opera meriti di essere vista da più persone possibili. Non a caso, la regista Ildiko Enyedi rappresenta il primo personaggio ungherese a ricevere la candidatura all’Academy, dopo aver vinto l’Orso d’Oro al Festival di Berlino. Per quanto riguarda la trama del film, ci ritroveremo a Budapest. Qui prenderà vita la storia d’amore tra Marie e Endre, entrambi lavoratori in un mattatoio della città. Inconsapevolmente, i due vivono lo stesso sogno: si ritrovano infatti, rispettivamente nel corpo di un daino e di un cervo, a muoversi in un paesaggio innevato e cercheranno presto di “collegarsi” allo stesso modo anche nella realtà quotidiana.  Disponibile su Netflix dal 21 febbraio.

Marseille (Stagione 2)

Per chi ha già seguito la prima stagione della serie tv, non ci sarebbe neanche bisogno di raccontarne i contenuti. Si tratta della prima produzione francese di casa Netflix e vede protagonista nientemeno che Gerard Depardieu. Ci si aspettava forse di più da questa opera ma c’è stato comunque un livello di consensi tale da permettere alla serie tv di essere rinnovata per un secondo ciclo di episodi. Una serie politica che ci ha raccontato le vicende di Robert Taro, sindaco uscente di Marsiglia deciso a costruire un casinò per poi lasciare il posto al suo fidato Lucas Barres. Quando però quest’ultimo ha votato contro il suo progetto, Taro ha scelto di prendere parte ad una nuova campagna elettorale proprio contro Barres. Tutto ruota intorno a questo duello e alla presenza della malavita che cerca in tutti i modi di evitare la costruzione del casinò che danneggerebbe quindi il giro delle slot machine. Disponibile dal 23 febbraio.

The following two tabs change content below.

Patrizia Monaco

Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la propria passione per il cinema, muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione. Affronta le indecisioni della vita chiedendosi "Cosa farebbe Ellen Ripley?", sicura così di non sbagliare mai.

Lascia un commento