Netflix: Mark Millar smentisce la pubblicazione diretta di serie a fumetti

netflix

Una smentita categorica, da parte del poliedrico Mark Millar, in merito ai recenti accordi con il colosso dello streaming Netflix.

Netflix: Mark Millar chiude le porte alle pubblicazioni dirette delle serie a fumetti

A breve distanza dal sontuoso accordo che sancì la vendita dell’etichetta editoriale Millarworld alla principale piattaforma dello streaming su larga scala, giunge un’ulteriore novità legata al futuro Netflix. Nel corso di una conferenza a lui dedicata al C2E2 di Chicago, il vulcanico Mark Millar ha sentenziato con decisione la chiusura verso una potenziale pubblicazione diretta di fumetti e affini.

Un dettaglio non da poco, il cui peso specifico si accoda a quelle che sono tutte le sfumature dell’intesa. Andando ad approfondire tale trattativa, si scorge la concretezza in tal senso soprattutto in materia di film e serie TV. Insomma, il terreno di competenza di uno degli intrattenitori di punta del momento.

The Magic Order e una continuità stilistica da non sottovalutare

L’assertività dell’autore enfatizzata qualche riga fa abbraccia la continuità stilistica dei titoli in divenire rispettosa della fervida Image. The Magic Order, ormai prossima al debutto negli Stai Uniti, sarà difatti la prima serie a vedere la luce dopo il succitato accordo. Un viatico di un certo spessore per non tradire i propri dettami narrativi e figurativi.

The following two tabs change content below.

Giorgio Longobardi

Multitasking addicted e formatore professionale. Divoratore di film, serie TV, anime e fumetti. Utopista, cultore del libero pensiero e grande appassionato di sport: tra i suoi sogni, quello di realizzare un gol in Premier League.

Lascia un commento