Netflix apre ai racconti interattivi con Buddy Thunderstruck e Il Gatto con gli Stivali

Netflix Interactive 2017

Attraverso un comunicato, Netflix ha annunciato l’inserimento in catalogo dei primi racconti interattivi: Il gatto con gli stivali e Buddy Thunderstruck.

Netflix, da oggi gli utenti diventano dei veri e propri registi

Chissà quante volte, nel guardare una serie tv oppure un film, vi sarà capitato di esprimere disappunto per come gli sceneggiatori abbiano scelto di sviluppare la trama e quindi di far procedere la storia dei vari protagonisti. Non bisogna poi essere chissà quanto esperti di videogiochi o di fumetti per far tornare alla mente esempi in cui il giocatore/lettore aveva la possibilità di optare per un proseguimento di storia rispetto ad un altro, sfruttando i cosiddetti “finali alternativi”.

Ebbene, giusto per non farsi mancare nulla, anche Netflix ha ufficializzato la propria volontà di allargare il proprio mondo a questa innovazione. Pensate infatti a cosa sarebbe successo se fosse stato il pubblico, nel corso degli anni, a scegliere i vari cambi di rotta di serie tv come Breaking Bad, Lost, Grey’s Anatomy o Game of Thrones, giusto per citarne alcune. Un universo di strade infinite, pronte ad allargare ancor di più un villaggio, quello seriale, ormai in costante crescita.

Si inizia da Il Gatto con gli stivali e Buddy Thunderstruck

Per iniziare, Netflix ha scelto di puntare su due titoli per i più piccini, e quindi Il Gatto con gli stivali – Intrappolato in una storia epica e Buddy Thunderstruck – La busta dei forse. Saranno quindi questi i primi episodi interattivi presenti nel catalogo on demand. Si tratta di una sperimentazione che potrebbe davvero aprire la porta ad una nuova realtà, pronta ad inglobare anche i titoli più amati a livello internazionale.

L’idea è partita dalla collaborazione tra Netflix, DreamWorks Animation Television, American Greetings Entertainment e Stoopid Buddy Stoodios, realtà ritrovatesi a confrontarsi spesso alla domanda Non sarebbe bello se…? da cui sono nate le più svariate risposte. Con Buddy Thunderstruck e Il Gatto con gli stivali, i più piccini avranno la possibilità di diventare dei veri e propri registi e di prendere decisioni in maniera autonoma rispetto alla storia che si ritrovano a visionare.

E se il gatto più celebre delle fiabe arriva già oggi in catalogo, per Buddy Thunderstruck bisognerà attendere il 14 luglio. A questi due titoli si aggiungerà, dal prossimo anno, anche Stretch Armstrong: The Breakout. Un rapporto inedito, quello tra Netflix ed i suoi utenti, che diventa quindi biunivoco e che viene presentato attraverso il seguente trailer:

The following two tabs change content below.

Patrizia Monaco

Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la propria passione per il cinema, muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione. Affronta le indecisioni della vita chiedendosi "Cosa farebbe Ellen Ripley?", sicura così di non sbagliare mai.

Lascia un commento