Orson Welles, The Other Side of the Wind su Netflix: dopo 40 anni il film sarà completato e distribuito

Orson Welles Netflix

The Other Side of the Wind è l’opera incompiuta del regista Orson Welles. Netflix ha annunciato che ne finanzierà il completamento per poi distribuirlo.

Orson Welles, a quaranta anni dall’inizio dei lavori The Other Side of the Wind sarà ultimato

Chiunque, nel corso della propria vita, abbia approfondito almeno una volta lo studio della storia del cinema, saprà quanto abbia significato per la settima arte la figura di Orson Welles. Non a caso, quando ai maggiori esperti cinematografici viene chiesto di stilare una classifica dei maggiori film di sempre, quasi sempre spicca ai primi quella che viene considerata da tutti come l’opera più significativa, non solo per la carriera dello storico regista statunitense, ma per il cinema in generale, ovvero Citizen Kane (Quarto Potere nella versione italiana).

Nato nello stato del Wisconsin, Orson Welles ha prestato il proprio talento ai più svariati ambiti dell’arte cinematografica, teatrale e radiofonica, a cominciare dalla regia fino ad arrivare alla sceneggiatura, passando per la recitazione, la scrittura e la produzione. Insomma, un artista versatile e poliedrico, dotato di uno spiccato spirito innovativo che gli ha permesso di spianare la strada ai tanti registi che nel corso della seconda metà del secolo scorso si sono ispirati alle sue opere. Nonostante venga ricordato soprattutto per Citizen Kane, opera che gli valse il Premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale, nonché otto nomination nelle maggiori categorie (film, regia, attore protagonista, fotografia, scenografia, montaggio, sonoro e colonna sonora), Orson Welles è stato autore di altrettanto importanti pellicole, nonché di programmi radio e adattamenti teatrali. Per il grande schermo ricordiamo ad esempio L’infernale Quinlan (1958), Il processo (1962), F come Falso (1975), Macbeth (1948) e Otello (1952), per la radio il programma La Guerra dei Mondi e, per Broadway, l’adattamento del Giulio Cesare.

Netflix finanzierà il completamento del film e lo distribuirà a livello globale, Ted Sarandos: “Un sogno che diventa realtà”

Tra le opere incompiute, spicca invece The Other Side of the Wind, la cui lavorazione iniziò nel 1970. La pellicola rappresenta una sorta di “film nel film”, ridefinito come l’8 e mezzo di Orson Welles, capace di descrivere in maniera satirica il mondo di Hollywood, raccontando gli ultimi giorni di vita del regista Jake Hannaford, impegnato a registrare il film The Other Side of the Wind.

il quale chiese al suo amico e collega Peter Bogdanovich di completare l’opera qualora a lui fosse accaduto qualcosa. Non era infatti insolito che Orson Welles incontrasse problemi finanziari intesi come mancanza di fondi per sostenere la lavorazione delle sue pellicole, ecco quindi spiegato perché ancora oggi The Other Side of the Wind non abbia ancora raggiunto una conclusione. In queste ore è però giunta una lieta notizia, non solo per gli appassionati del cinema di Orson Welles ma per tutti gli amanti della settima arte in generale. Netflix, la celebre piattaforma di servizio streaming, ha annunciato di voler finanziare il completamento della pellicola rimasta incompiuta per oltre quaranta anni.

La sceneggiatura del film porta la firma dello stesso Orson Welles e di Oja Kodar, sua compagna di vita, mentre, nel cast, appare proprio Peter Bogdanovic con John Huston (venuto a mancare nel 1987), Norman Foster, Susan Strasberg (venuta a mancare nel 1999), Joseph McBride ed altri importanti attori. A visionare e lavorare al completamento della pellicola, saranno i produttori Fran Marshall e Filip Jan Rymsza, con il supporto di Peter Bogdanovich ed il team di Netflix. Proprio Ted Sarandos, Chief Content Officer dell’azienda statunitense descrive l’accaduto come “un sogno che si realizza, un grande orgoglio sia per me che per Netflix“. Manifesta poi tutta la propria gioia nel “poter consegnare al mondo l’opera incompiuta di un genio come Orson Welles, permettendo ai cinefili di tutto il mondo di godere la magia di vedere un film del regista per la prima volta“.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi