Cominciate le riprese di The 15:17 to Paris, il nuovo film di Clint Eastwood

The 15:17 to Paris

L’instancabile Clint Eastwood torna sul set per dirigere The 15:17 to Paris, basato sull’attentato terroristico al treno sventato due anni fa da tre americani.

The 15:17 to Paris: un’altra storia vera raccontata dal grande Eastwood

Dopo American Sniper e Sully, il regista Clint Eastwood ha deciso di cimentarsi ancora una volta con fatti realmente accaduti nel suo nuovo progetto.

The 15:17 to Paris. Questo il titolo del prossimo lavoro del cineasta ottantasettenne, le cui riprese sono appena cominciate. Il film, ispirato all’autobiografia The True Story of a Terrorist, a Train, and Three American Heroes, racconterà l’eroico intervento di due soldati ed un civile, che fermarono il terrorista Ayoub El Khazzani.

Era il 21 agosto 2015 quando il marocchino, allora ventiseienne, noto ai servizi segreti francesi per le sue posizioni estremiste, armato di fucile d’assalto con 270 proiettili, una pistola ed una bottiglia di benzina, tentò di compiere una strage sul treno 9364 della Thalys diretto da Amsterdam a Parigi. L’attentatore, come si scoprì successivamente, si era addestrato in Siria.

A bloccarlo furono Spencer Stone, Alek Skarlatos e Anthony Sadler. I primi due erano membri dell’esercito statunitense in licenza.

Sul convoglio erano presenti 554 passeggeri. Inizialmente un altro cittadino americano, Mark Moogalian, tentò inutilmente di disarmare il terrorista, rimanendo seriamente ferito. Successivamente l’arma di Ayoub si inceppò e il gruppo di tre statunitensi riuscì ad immobilizzarlo e disarmarlo.

Qualche giorno dopo l’eroico gesto, il Presidente della Repubblica francese, Francois Hollande, conferì la Legion d’onore ai tre uomini ed a Chris Norman, cittadino britannico intervenuto per aiutarli.

Nel film di Eastwood, i tre eroi interpreteranno sè stessi. La storia comincerà con i protagonisti da bambini, e racconterà la loro lunga amicizia, fino al momento che cambiò le loro vite per sempre.

Nel cast sarà presente anche Judy Greer e la pellicola sarà prodotta, come di consueto, da Warner Bros. e Village Roadshow, oltre che dalla Malpaso Productions di Eastwood.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi