Roman Polanski: nuove accuse di violenza sessuale per il regista

Roman Polanski

Il regista Roman Polanski è nuovamente accusato di violenza sessuale: sarebbe la quarta accusa dagli anni Settanta ad oggi.

Il passato torna a tormentare Roman Polanski

Il regista polacco Roman Polanski è nuovamente al centro delle polemiche a causa di un episodio del suo passato. La polizia svizzera ha infatti aperto un’indagine dopo le dichiarazioni dell’attrice Renate Langer. La Langer ha raccontato che nel febbraio del 1972, mentre si trovavano a Gstaad in Svizzera nello chalet di proprietà del regista, Polanski avrebbe approfittato di lei, all’epoca solo quindicenne.

L’attrice, oggi sessantunenne, ha aggiunto poi che nei mesi successivi all’accaduto, Polanski l’avrebbe contattata per chiederle scusa e offrirle una parte nel suo film Che?. Dopo aver accettato nella speranza che Polanski si scusasse realmente e si comportasse in modo professionale, la Langer sarebbe stata nuovamente vittima di violenza da parte del regista.

La dichiarazione dell’attrice arriva solamente ora, dopo le accuse che Polanski ha ricevuto lo scorso agosto. Renate Langer ha infatti dichiarato di non aver mai parlato con nessuno dell’accaduto: solo oggi che i genitori non ci sono più e che le altre vittime del regista si sono fatte avanti, ha trovato il coraggio di uscire allo scoperto.

Quest’ultima è la quarta accusa per violenza sessuale che Polanski riceve. Nel 1977 il regista è infatti stato riconosciuto colpevole per la violenza subita da Samantha Geimer, all’epoca tredicenne. A seguito di questa accusa, il regista scontò solo 42 giorni di carcere, prima di fuggire in Europa e evitare così 50 anni di prigione.

Nel 2010 invece, mentre Polanski era agli arresti domiciliari in Svizzera, l’attrice inglese Charlotte Lewis lo accusò di averla violentata a Parigi negli anni Ottanta, quando lei aveva solo 16 anni. L’ultima accusa risale allo scorso agosto. Una donna di cui si conosce solo il nome, Robin, ha denunciato nuovamente Polanski, accusandolo di violenza sessuale. L’episodio si sarebbe verificato nel 1973, quando la donna era poco più che quindicenne.

Intanto, rivediamo il film presentato dal regista all’ultimo Festival di Cannes.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi