Ryan Gosling: la star di Hollywood compie 37 anni

ryan gosling

L’attore canadese Ryan Gosling spegne 37 candeline sullo sfondo di un momento d’oro che lo sta consacrando come uno degli interpreti più completi di Hollywood.

Ryan Gosling, la golden age di un professionista molto riservato

Se c’è un attore che, al giorno d’oggi, può essere considerato adatto per qualsivoglia tipologia di ruolo, quello è Ryan Gosling. La star canadese sta vivendo, infatti, una sorta di golden age professionale in linea con le sue enormi capacità attoriali. Dagli esordi nel Mickey Mouse Club (Leonardo DiCaprio docet) all’approdo nel mondo del cinema, terreno fertile per la sua crescita senza fine, Ryan non ha conosciuto un attimo di sosta. Una maturazione talmente evidente che le candidature all’Oscar per il ruolo come miglior attore protagonista – Half Nelson e La La Land – sono state la logica conseguenza di un percorso pressoché inarrestabile. E in questo, ci ha messo lo zampino anche Nicolas Winding Refn, il quale lo ha scelto come attore feticcio per due delle sue pellicole migliori, sdoganando così il luogo comune del “bello che non balla”: Drive e Solo Dio perdona.

Cosa riserverà il futuro a Ryan Gosling? Un’infinità di progetti cinematografici e una vita privata contornata dalla massima riservatezza possibile. Un aspetto figlio di un’elevata sensibilità umana, oltre che artistica, divenuta purtroppo oggetto di scherno quando l’attore era poco più che un bambino. Questo doloroso trascorso ha accentuato la sua propensione introiettandola soprattutto nei confronti del proprio nucleo familiare, composto dalla splendida Eva Mendes e dalle due figlie Esmeralda Amada e Amada Lee. Un fare evasivo comprensibile, che non può assolutamente venire a patti con la deprecabile invasività dello show business.

Lezioni di piano…e di consapevolezza

Quando le riprese di La La Land giunsero al capolinea, Emma Stone rilasciò un’intervista in cui ammise che Ryan Gosling è una persona unica nel suo genere, poiché bella sia dentro che fuori. Un complimento che, di certo, non capita di ricevere tutti i giorni; ma se l’attrice si è sbilanciata così tanto, allora ci deve essere più di un motivo a sostegno di tale tesi. L’esemplificazione migliore di questa prerogativa innata è dimostrata dalla facilità con cui Gosling ha imparato a suonare il piano. O a intagliare il legno in maniera a dir poco egregia, delineando manifatture di rara magnificenza rappresentanti il cuore di un artista fatto e finito (Le pagine della nostra vita).

Peculiarità legate, in un modo o nell’altro, a un animo puro e scevro da condizionamenti materiali, assilli di tanti attori incapaci di vedere al di là del proprio naso. Fortunatamente, Ryan Gosling sa bene come dotare il suo io di un senso. E lo si nota anche nel suo spirito imprenditoriale, dato che ha voluto mettere su – insieme a due amici – un ristorante: il Tagine. Tra atmosfere jazz e cucina marocchina, il locale in questione si presenta come uno dei fiori all’occhiello di Beverly Hills. Implementando, quindi, una vastità di pregi tesi ad esternare un grado di consapevolezza personale semplicemente invidiabile.

La scadenza dei 46 anni

Il protagonista di Song to Song e Blade Runner 2049 vorrebbe smettere di recitare a 46 anni. Le pressioni, lo stile di vita poco ortodosso e gli interventi prestabiliti per conciliare riprese e umori degli addetti ai lavori logorano eccome. Tuttavia, questa soluzione alquanto drastica potrebbe dare spazio a degli eventuali rimpianti, se non altro per l’annullamento di uno standard recitativo difficilmente replicabili. Una qualità, questa, a cui Hollywood non può rinunciare, altrimenti rischierebbe di perdere una formidabile attrattiva.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi