Scandal, la serie tv chiude i battenti: la settima stagione sarà l’ultima

Scandal Serie Tv 2017

La serie tv Scandal , per decisione della creatrice Shonda Rhimes, si concluderà con la settima stagione. La notizia è stata ufficializzata dalla ABC.

La sesta stagione di Scandal non deluderà le attese dei fan

Il sei giugno, per tutti i fan di Scandal, è una data da segnare sul calendario: la fortunata serie tv ideata da Shonda Rhimes ritorna in prima visione su Fox Life con la sua sesta stagione. Le vicende che coinvolgono la “Olivia Pope & Associates” ripartiranno con dei cambiamenti significativi.  A Washington è arrivato il tempo delle elezioni presidenziali e, a dominare la scena, troviamo lo scontro politico per la corsa alla Casa Bianca tra la prima candidata donna e il primo candidato latino americano.

Ancora presenti in questa stagione, oltre alla protagonista Olivia Pope, saranno l’investigatrice Abby Whelan, la spia professionista Quinn Perkins, l’hacker Huck, il presidente repubblicano degli Stati Uniti d’America Fitzgerald Grant e il suo braccio destro Cyrus Beene. I personaggi saranno coinvolti in nuovi e vecchi casi e le loro vite si intrecceranno irrimediabilmente alla vita politica locale.

Scandal è stato senza dubbio uno dei pupilli di Shondaland e sin dal suo esordio è stato definito come il prodotto più maturo e sensuale della celebre produttrice statunitense. Al contrario dell’inarrestabile Grey’s Anatomy, però, “Scandal” non continuerà in eterno. Numerose fonti hanno confermato a TVLine che l’intrigante storia di Olivia Pope e la Casa Bianca non andrà avanti dopo la settima stagione: “Mi sembra che ci sia un numero definito di storie da raccontare dentro Scandal”, aveva detto mesi fa l’ideatrice della serie. “Quindi so come sarà la fine della serie, e mi va bene. Riesco a vedere la conclusione, e non ho intenzione di cambiarla”.

La Abc ha rinnovato Scandal per una settima stagione, anche se per il momento non ha ancora ufficializzato il numero di episodi. Quasi sicuramente saranno più dei sedici della sesta stagione, prodotta in numero minore per consentire a Kerry Washington di stare accanto al suo secondo bambino.

A questo punto, se la notizia fosse confermata,  a Shonda Rhimes rimarrebbe soltanto di ideare un finale che chiuda degnamente la storia d’amore tra Olivia ed il Presidente Grant, interpretato da  Tony Goldwyn, che ha appassionato i fan della serie tv per ben sette stagioni. “Non ne abbiamo ancora davvero parlato”, avevano fatto filtrare fonti interne alla Abc a proposito di un’ottava stagione. “Ma adoro lo show e vorrei che continuasse per quanto [Shonda Rhimes] senta di avere la spinta creativa per farlo”.

Negli Usa la sesta stagione di Scandal ha avuto una media di 5.7 milioni di telespettatori e un rating pari all’1.5 nella fascia demografica 18-49, si tratta di un calo rispettivo del 20 e del 30% rispetto alla quarta stagione. Durante il corso della sesta stagione, la serie ha addirittura toccato l’1.2 di rating, un record negativo piuttosto consistente.

E pensare che la season premiere della quarta stagione conquistò la bellezza di 12 milioni di telespettatori e il 3.8 di rating. Un annuncio formale è atteso per martedì prossimo, quando ABC presenterà agli Upfront di New York la sua nuova offerta per la stagione televisiva 2017-18.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi