Stranger Things: nel 2019 un libro “prequel” sulla mamma di Eleven

Stranger Things Terry

L’universo di Stranger Things, una delle serie tv più amate degli ultimi anni, arriva in libreria. Un romanzo racconterà la storia della madre di Eleven, in attesa di vedere la terza stagione su Netflix.

Un libro ci racconterà cosa è accaduto prima dell’inizio di Stranger Things

Ammettiamolo: Stranger Things ci manca tantissimo. Per quanto la seconda stagione, come accade per la maggior parte delle serie tv, non abbia convinto al 100% pubblico e critica, rimane comunque a livelli altissimi l’affetto che lega milioni di utenti all’opera creata dai fratelli Duffer. In questi mesi si cerca quindi di ingannare l’attesa tentando di scoprire qualche dettaglio in più sulla sceneggiatura che caratterizzerà il terzo ciclo di episodi, attesi su Netflix soltanto nel 2019.

Per il momento, però, si sa davvero poco e nulla ma i fan della serie tv possono in parte sorridere: nei prossimi mesi usciranno infatti alcuni libri dedicati all’universo di Eleven e compagni. Tra questi ve ne sarà uno molto particolare, il quale rappresenterà un vero e proprio romanzo “prequel”: andrà infatti a raccontare una parte della storia che ancora non è stata mai trasferita sullo schermo. Riguarderà la mamma di Eleven, la povera donna che abbiamo avuto modo di conoscere meglio nella seconda stagione di Stranger Things.

L’abbiamo vista lì, seduta inerme sulla poltrona, mentre ripeteva una serie di parole apparentemente scollegate ma di cui ben presto è stato rivelato tutto il drammatico significato. Una mamma a cui, dopo aver preso parte al progetto MKUltra del Dr. Brenner, è stata sottratta in maniera illegale la sua bambina e proprio la sua voglia di scoprire la verità è stata punita con torture e trattamenti finalizzati a lasciarla in uno stato vegetativo.

Il libro ci accompagnerà dunque nella vita della donna: vedremo come è entrata in contatto con il Dr. Brenner e leggeremo il dramma che l’ha vista lottare per riavere sua figlia. A scrivere questo “prequel” di Stranger Things sarà Gwenda Bond, la quale ha dichiarato:

Potremo conoscere meglio Terry e amarla in una maniera completamente inedita. Al romanzo sarà abbinata una playlist anni’60-’70, adatta alla lettura dello stesso.

Insomma, il materiale a disposizione sembra davvero interessante. Non ci rimane che attendere la primavera del 2019, periodo durante il quale il romanzo dovrebbe arrivare nelle librerie.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi