Teen Titans Go, le prime reazioni promuovono il film animato con i giovani eroi DC

Teen Titans Go

Teen Titans Go, il film che uscirà in America il 27 luglio prossimo e nelle sale italiane il 6 settembre, riceve il semaforo verde da chi l’ha visto in anteprima.

Teen Titans Go, le reazioni al film promuovono la linea auto ironica e citazionista

Teen Titans Go potrebbe essere la boccata di ossigeno per il botteghino in apnea dei cinecomics Warner Bros/DC. La boccata  sarebbe a sorpresa, in quanto si tratta della trasposizione in un lungometraggio della omonima serie animata per i più piccoli. In realtà  se si vanno a vedere i target di ascolto si scopre che Teen Titans Go  piace anche agli adulti e soprattutto ai fan dei personaggi. I Teen Titans è il nome del gruppo, guidato da Robin, di giovani super eroi che aspira un giorno ad essere la nuova Justice League. Le reazioni del pubblico dopo l’anteprima fanno pensare che il film potrebbe essere accolto molto bene in sala e che i Giovani Titani in cartone potrebbero anche superare la Justice League cinematografica, in carne ed ossa, che ha incassato poco e male. Prima di dare la parola alla gente è giusto dire che il titolo completo del film è “Teen Titans go to the movies” e che la pellicola gioca con vari registri comici sulla mania dei film tratti dai fumetti di super eroi (cinecomics). Per questa ragione I Teen Titans ( Robin, Starfire, Beast Boy, Cyborg, Raven etc) vengono utilizzati per fare un pò di simpatica autocritica ai film DC degli eroi adulti tipo Batman e Superman. La qualità delle battute stando alle reazioni è molto elevata.

C’è chi lo definisce “Una bomba assoluta con riferimenti gustosi e citazioni, dai fumetti agli anni 80 musicali, perfette”. Il dubbio legittimo visto il prodotto originale che sia troppo per bambini svanisce sotto il fuoco dei commenti. Tra le battute più riportate da molti c’è il “coming broom” gioco di parole tra comingsoon e broom che è la scopa. La gag è legata ad un film su Alfred il maggiordomo di Batman. Buffo notare come in realtà stiano davvero sviluppando un telefilm sulle avventure, si spera non solo legate alle pulizie di villa Wayne, di Alfred. Altri spettatori e critici riportano come scene preferite quelle che mostrano ironiche comparsate di eroi minorissimi dell’universo DC come Gli esploratori dell’Ignoto come a dire che davvero, in questo periodo di regno dei cinecomics, un film non lo si nega a nessuno. Molti commenti esprimono uno stesso pensiero, quello di un film più rispettoso e coerente di quell’universo DC che nei film con attori ha quasi sempre deluso i fan. La Warner Bros spera nel successo imprevisto anche se  il fresco record di incasso (400 milioni in America) di Incredibili 2, un cartone animato Disney a tema super eroico con risvolti comici,   non sarà affatto facile da superare.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi