Tom Hanks: le cinque migliori interpretazioni dell’attore

Tom Hanks

Per celebrare Tom Hanks nel giorno del suo compleanno, ripercorriamo i film in cui la celebre star hollywoodiana ha brillato di più.

Tom Hanks, dal 1980 ad oggi: in quale film ha brillato di più?

Premesso che Tom Hanks è uno dei più talentuosi attori della sua generazione, ci siamo permessi, in modo del tutto arbitrario e contestabile, di scegliere quei cinque ruoli per cui merita veramente di essere considerato grande.

5: IL MIGLIO VERDE – Anno: 1999. Regia: Frank Darabont

Tom Hanks

Ispirato all’omonimo romanzo di Stephen King, Tom Hanks interpreta Paul Edgecombe: il capo dei secondini del “miglio verde”, ovvero del braccio secolare di un carcere americano. Nel miglio sono rinchiusi diversi detenuti, tra cui un gigantesco uomo di colore: Jon Coffee, che si dice innocente e sembra avere dei poteri curativi, come sperimenterà lo stesso Hanks.

Non ci saranno solo risvolti positivi però. Interpretazione coinvolta e coinvolgente. Il personaggio è scritto da un maestro come King, ma questo non significa che interpretarlo sia semplice, Hanks ci riesce alla grande, coadiuvato dal resto del cast che rende al massimo, soprattutto Michael Clark Duncan.

4: ERA MIO PADRE – Anno: 2002. Regia: Sam Mendes

http://moviemagazine.it/stephen-king-it-migliori-film-romanzi/
© 20th Century Fox

Avete mai pensato a Tom Hanks nei panni di un gangster? Eccovelo. In questo film interpreta Michael Sullivan, malavitoso al soldo di John Rooney. Il lavoro gli si rivolta contro e, insieme al figlio, Michael dovrà cercare di uscire da una difficile situazione. Hanks riesce in modo perfetto a rendere la parte del padre e dell’uomo senza paura di uccidere, pur mantenendo la sua solita aria da bravo vicino della porta accanto. Squadrato. A tratti ruvido. Mai banale.

3: CAST AWAY – Anno: 2000. Regia: Robert Zemeckis

Tom Hanks

Chuck Noland è un agente immobiliare di Memphis, che, durante un volo per la Thailandia, precipita in mare con aereo ed equipaggio. Dovrà sopravvivere su un’isola deserta. Il film dura più di due ore, e Tom Hanks è praticamente l’unico attore che vediamo. Nonostante per questo possa sembrare monotono, la vicenda scorre. Siamo coinvolti anche noi in questa lotta per la sopravvivenza, resa in modo magistrale. Da ricordare che non vinse l’oscar perché quell’anno fu assegnato a Russell Crowe, per il suo Massimo Decimo Meridia ne ‘’il Gladiatore”. 

2: FORREST GUMP – Anno: 1994. Regia: Robert Zemeckis

http://moviemagazine.it/stephen-king-it-migliori-film-romanzi/

Sicuramente la più nota interpretazione di Tom Hanks, che ricalca le orme di Forrest Gump, un ragazzo che diventa uomo nella sua ingenuità piena di fortuna. È evidente che Hanks si sia divertito in questo ruolo, e spesso fa divertire anche noi che guardiamo. È un film sopra le righe, ma Forrest resta sempre se stesso, e veramente non riusciamo ad immaginare nessun altro attore in questo ruolo. Consacra le capacità istrioniche di Hanks, meritatamente vincitore dell’oscar come miglior attore. 

1: PHILADELPHIA – Anno: 1993. Regia: Jonathan Demme

Tom Hanks

Racconto di una causa legale portata avanti in difesa dei diritti di Andrew Beckett (Tom Hanks), avvocato omosessuale malato di AIDS e licenziato per cause illecite. Probabilmente il film è meno bello di Forrest Gump, nonostante sia dell’anno precedente. Certo è che Hanks interpreta il suo personaggio in modo incredibile, con passione, tanto da far supporre al pubblico che lo stesso attore fosse omosessuale. Il monologo sull’aria “la mamma morta” dell’”Andrea Chenier” vale l’Olimpo del cinema, complice la celestiale Maria Callas. Oscar al miglior attore assolutamente meritato. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi