Torino Film Festival 2017, il programma: Larraín in giuria, poi De Palma, Sydney Sibilia e Asia Argento

Torino Film Festival 2017

Prenderà il via venerdì 24 novembre il Torino Film Festival 2017. Scopriamo insieme il programma con i film e gli ospiti più attesi della 35esima edizione.

Torino Film Festival 2017: cosa succederà dal 24 novembre al 2 dicembre?

Presentato questa mattina il programma della 35esima edizione del Torino Film Festival (24 novembre – 2 dicembre 2017) che si conferma appuntamento ricco per cinefili e non solo. A presiedere la giuria del concorso sarà il cileno Pablo Larraín (Tony Manero, Post Mortem, Neruda, Jackie), affiancato, tra gli altri, da Isabella Ragonese, Film d’apertura sarà la commedia britannica Ricomincio da me, diretta da Richard Loncraine, già autore di Wimbledon e 5 Flights Up con Morgan Freeman e Diane Keaton. La chiusura della kermesse spetterà invece allo statunitense Sean Baker con The Florida Project, presentato in Quinzaine a Cannes 2017.

Spazio, nelle sezioni parallele, a Riccardo va all’inferno, audace tentativo della regista Roberta Torre di rivisitare il Riccardo III declinandolo in chiave dark con protagonisti Massimo Ranieri e Sonia Bergamasco, poi ancora il capitolo conclusivo della saga Smetto Quando Voglio  targata Sydney Sibilia che, con Ad Honorem nelle sale italiane dal 30 novembre – mette la parola fine alle vicende della strampalata squadra di ricercatori / criminali capitanata da Edoardo Leo, e ancora Amori che non sanno stare al mondo , nuova commedia tutta la femminile di Francesca Comencini, tratta dall’omonimo romanzo edito Fandango, il terzo lungometraggio della milanese Paola Randi, Tito il piccolo, con protagonista Valerio Mastandrea, in sala, in questi giorni, con il discusso The Place di Paolo Genovese e L’ora più buia di Joe Wright, atteso biopic su Winston Churchill interpretato da Gary Oldman e presentato al Toronto Film Festival.

La retrospettiva ed il programma completo della 35esima edizione

Torino Film Festival 2017

Menzione speciale va alla retrospettiva dedicata a Brian De Palma (tra gli altri: Carrie, Blow Out, Scarface) e a The Tokyo Vampire Hotel, serie firmata dal giapponese Sion Sono e prodotta da Amazon, presentata al Torino Film Festival in anteprima mondiale. Curiosità, infine, per la sezione Amerikana, curata da Asia Argento – salita di recente agli onori della cronaca per il caso Weinstein prima e per le dure dichiarazioni riguardanti le accuse di molestie mosse al regista italiano Fausto Brizzi poi – , attraverso la quale si tenterà di gettare nuova luce sui lati oscuri degli Stati Uniti.

Qui il programma completo della 35esima edizione del Torino Film Festival.

The following two tabs change content below.

Federico Mosco

Non essendo capace di piantare tutto e ricominciare la vita da capo, scegliere una cosa, una cosa sola ed essere fedele a quella come a una ragione di vita, scrive di cinema, lavora sui set, ha lavorato in un videonoleggio e odia Luc Besson.

Lascia un commento