Tutte le mie notti: al via le riprese del film con Alessio Boni e Barbora Bobulova

Tutte le mie notti Film 2018

Tutte le mie notti rappresenta un thriller psicologico che segna l’esordio alla regia di Manfredi Lucibello. Le riprese si divideranno tra Roma ed il litorale laziale e dureranno quattro settimane.

Al via le riprese di “Tutte le mie notti”

Tra le novità cinematografiche italiane dei prossimi mesi ci sarà anche Tutte le mie notti, film che segna l’esordio alla regia di Manfredi Lucibello. Un’opera prima che vedrà coinvolti nel cast Barbora Bobulova, Alessio Boni e Benedetta Porcaroli.

Attraverso il film conosceremo la storia di Veronica e Sara. L’incontro tra le due donne avverrà in pieno inverno, tra le strade deserte di una località marittima: da quel momento la loro vita cambierà per sempre.

Intono alla storia delle due protagoniste si svilupperà un thriller psicologico fatto di segreti, paure e bugie. Emergeranno così aspetti nascosti della vita di Verona e Sara, capaci così di tenere col fiato sospeso gli spettatori.

Tutte le mie notti è stato scritto a quattro mani dallo stesso Manfredi Lucibello insieme a Andrea Paolo Massara. Nato dalla collaborazione di Rai Cinema, Mompracem e Madeleine, il film è prodotto da Carlo Macchitella e Manetti Bros.

Le riprese, iniziate in questi giorni, dureranno quattro settimane e si divideranno tra Roma ed il litorale laziale.

In particolare Alessio Boni torna così a far parte di un thriller, dopo i recenti successi de La Ragazza della Nebbia (QUI la recensione), al cinema, e La Strada di Casa, in televisione. Barbora Bobulova è stata invece protagonista dell’ultimo film di Simona Izzo, Lasciami per sempre (recensione QUI), mentre Benedetta Porcaroli sarà presto in sala con Sconnessi.

The following two tabs change content below.

Patrizia Monaco

Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la propria passione per il cinema, muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione. Affronta le indecisioni della vita chiedendosi "Cosa farebbe Ellen Ripley?", sicura così di non sbagliare mai.

Lascia un commento