Tyrel: ecco il trailer del film di Sebastián Silva che gioca con i contrasti razziali

Tyrel

Tyrel è il nuovo film di Sebastian Silva, un regista poco conosciuto da noi. Si tratta di un film che mescola dramma e black comedy.

Tyrel è il film che è stato già battezzato come nuovo Get Out

Tyrel è il nuovo film di Sebastián Silva e potrebbe portare a far conoscere il controverso regista cileno ad un pubblico più ampio di quello dei cinefili e critici. In Italia di Silva è stato distribuito un solo film La nana, ma con un titolo Affetti e dispetti che ne tradisce il genere e il tono. Silva è un regista da festival e la critica lo ritiene una delle voci più interessanti del panorama cinematografico contemporaneo. Ha bisogno del film che non raccatti solo consensi nelle kermesse festivaliere e Tyrel, l’opera che uscirà nelle sale americane il 5 dicembre e si spera abbia da noi una pronta distribuzione, può essere la pellicola giusta per raggiungere l’obiettivo.

Tyrel ha dalla sua che è stato accostato a Get Out, il fortunato horror venato di tanto sociale e basato sullo scontro razziale (sempre vivo) in America prodotto dalla Blumhouse. Tyrel è, in perfetto stile Silva, un frullato di generi dal drammatico, alla satira senza dimenticare la commedia nera, letteramente vista la trama del film.

Racconta la storia di un ragazzo, interpretato da Jason Mitchell, che si trova unico nero ad una festa di suoi giovani amici bianchi. Un fine settimana per festeggiare un compleanno che complice un mix di testosterone, alcool e droghe porterà il nostro a pentirsi amaramente di aver accettato l’invito. Il trailer che segue è indicativo di quello che alcune recensioni hanno definito un viaggio su delle montagne russe a tema razziale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi