Zac Efron sarà Ted Bundy nel biopic sullo spietato serial killer

ted bundy

“Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile” è il titolo del film basato sugli efferati delitti dello spietato serial killer Ted Bundy. Zac Efron interpreterà il terribile assassino.

Ted Bundy, le vicende del killer americano nel biopic di Joe Berlinger

Quella di Ted Bundy è una delle storie che ha maggiormente terrorizzato l’opinione pubblica negli Stati Uniti. La ferocia, la crudeltà e la spietata freddezza con cui il terribile serial killer ha commesso i suoi macabri delitti sono riusciti a scioccare un’intera nazione.

A quasi 30 anni dalla sua condanna a morte, eseguita il 24 Gennaio 1989 in Florida, Hollywood ha deciso di esorcizzare definitivamente il suo fantasma realizzando il biopic Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile. Il progetto è stato affidato al regista Joe Berlinger, che in precedenza aveva diretto il documentario-film sui Metallica Some Kind of Monster, che baserà il suo lavoro sulla sceneggiatura scritta da Michael Werwie.

La vicenda verrà raccontata dal punto di vista di Elizabeth Kloepfer, fidanzata di Ted Bundy che per anni respinse ripetutamente le accuse contro il suo uomo. Le sue incrollabili certezze dovettero però crollare quando Bundy iniziò a parlare dei suoi omicidi, raccontandoli nei minimi dettagli, per far sì che il mondo venisse a conoscenza della verità sui suoi crimini.

Il ruolo del micidiale assassino è stato affidato a Zac Efron. A una prima analisi, la scelta di questo casting potrebbe essere giudicata come una mossa azzardata e lasciare abbastanza scettici. Tuttavia, dopo aver analizzato la storia di Bundy, ci si renderà conto di quanto sia stata oculata. Infatti, il suo modus operandi prevedeva di conquistare le vittime attraverso un lungo lavoro di seduzione che riusciva ad avere successo proprio grazie all’enorme fascino dell’uomo.

Le riprese del film che verrà prodotto da Nicolas Chartier e Ara Keshishian e Michael Costigan, inizieranno a Ottobre. La pellicola dovrebbe debuttare sul grande schermo verso la metà del 2018.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ti potrebbe piacere anche..

News categoria
Leggi ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi